Vai Indietro   PcTuner Forum > Sezione Hardware > Tuner/Waterblock
Arcade Registrazione Blogs Regolamento Feedback FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Ultimi 5 blog pubblicati su PcTuner Blog
Data Titolo

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 04-06-2011, 20.56.13   #1
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
TEC loop

Salve gente

Volevo avere qualche informazione su un eventuale loop dedicato ad un waterblock con peltier per CPU. Risparmiatevi i discorsi sul fatto che non convenga, che consumi troppo ecc... lo ben so devo farvi qualche domanda.
Secondo voi sarebbe possibile gestire un wb con TEC con un quadriventola con convogliatore con 4 ventole silenziose, cioè a basso regime? Intendo una TEC che dia un certo margine rispetto al liquido normale, altrimenti chissene.
Poi: si potrebbe controllare la cella un po' come le ventole? Cosa servirebbe per farlo?
E se si, l'efficienza delle celle varia molto rispetto alla tensione con cui le alimento o è abbastanza costante?

Vi ringrazio anticipatamente per eventuali spiegazioni, mi sembrava questa la sezione più giusta.
Tutto questo sarebbe più per sfizio, per provare qualcosa di nuovo nel raffreddamento a liquido, e visto che forse mi avanza un radiatore e avrei trovato dei wb appositi per le tec...

insomma per ora è solo curiosità, poi si vedrà in base a prezzi e complicatezza, intanto qualcosa lo imparo comunque
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-06-2011, 23.18.30   #2
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Salve gente

Volevo avere qualche informazione su un eventuale loop dedicato ad un waterblock con peltier per CPU. Risparmiatevi i discorsi sul fatto che non convenga, che consumi troppo ecc... lo ben so devo farvi qualche domanda.
Secondo voi sarebbe possibile gestire un wb con TEC con un quadriventola con convogliatore con 4 ventole silenziose, cioè a basso regime? Intendo una TEC che dia un certo margine rispetto al liquido normale, altrimenti chissene.
con una cella da almeno 350Watt alimentata @5 volt puoi ottenere dei risultati interessanti per il daily senza fare troppo rumore con le ventole, uso un waterblock a doppia cella di peltier monta 2 celle da 350Watt alimentando le celle @5 volt ottengo le seguenti temperature ti posto un test fatto con il mio waterblock artigianale:

primo test eseguito alimentando tutte e 2 le celle @ 5 volt:
durata del test 1 ora processore a default....
si parte da -2 gradi in idle....

tamb 28.4
th2o 30.1

Temperature medie:

Idle 2 / -2
Full 34/22
Picco 36/24



---------------------------------------------------------------------------------------------------
Test con una sola cella alimentata @5 volt:

T-Amb 28.4
T-H2O 29.1

Temperature medie

Idle 15-12
Full 56-48
Picco 58-51

la seconda cella si fa sentire da un boost del 50% in full, e riduce di 7 volte la temperatura in idle con 2 celle ottengo tanta potenza senza esagerare con i consumi l'ideale per il daily, come radiatore uso un thermochill PA140 con 3 ventole da 140x140 alimentate a 12volt senza convogliatore...
sufficente a tenere a bada 2 celle da 350watt alimentate @5 volt la temperatura dell'acqua arriva a 30 gradi....


Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Poi: si potrebbe controllare la cella un po' come le ventole? Cosa servirebbe per farlo?
usando il tuo alimentatore puoi alimentare la cella @5 oppure a @12 volt, tempo fa usavo un waterblock a peltier termocontrollato da un relè conesso alla porta della ventola del processore, il software di controllo delle ventole smart guardian pilotava il relè che alimentava la cella in base alla temperatura da me selezionata, la cella veniva pilotata con cicli di on e off controllati da smart guardian....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
E se si, l'efficienza delle celle varia molto rispetto alla tensione con cui le alimento o è abbastanza costante?
l'efficenza è costante a cambiare è la forza con cui la cella trasferisce il calore come puoi vedere dal mio test spegnendo una cella le prestazioni si dimezzano....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Vi ringrazio anticipatamente per eventuali spiegazioni, mi sembrava questa la sezione più giusta.
Tutto questo sarebbe più per sfizio, per provare qualcosa di nuovo nel raffreddamento a liquido, e visto che forse mi avanza un radiatore e avrei trovato dei wb appositi per le tec...

insomma per ora è solo curiosità, poi si vedrà in base a prezzi e complicatezza, intanto qualcosa lo imparo comunque
quali waterblock hai trovato per le tec?
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love

Ultima Modifica di MEDi0MAN : 04-06-2011 23.54.34.
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 03.18.15   #3
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Intanto grazie delle tue risposte e complimenti per i tuoi progetti che avevo già visto, ancora qualcuno che s'interessa di Peltier c'è.

Molto utili i tuoi test, direi che per un distacco netto è bene utilizzare due peltier. i wb per tec che avevo trovato io erano quelli artigianali di un certo Ultrasonic2: Thermo Electric Cooling, By Ultrasonic2
Però per quelli con doppia peltier non le mette una sopra l'altra ma affiancate, non so tu in daily come le metti...

Il progetto sarà in un TJ07, spazio ce n'è per i radiatori, al massimo si taglia

Avevo anche una mezza idea di prendere un Aquaero, ma direi che non regge gli assorbimenti delle celle comunque ha ragione, la 5 volt dell'alimentatore va bene... era solo per diminuirla il più possibile in idle al fine di evitare condensa.
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 09.47.40   #4
Registered User
 

Iscritto da: 28-07-2009
Locazione: Santa Marinella
Messaggi: 5,363
Feedback: (8)
le peltier le puoi termoregolare.
A13X Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 12.49.44   #5
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Quote:
Originariamente inviato da A13X Visualizza Messaggio
le peltier le puoi termoregolare.
Già sarebbe una buona idea
se 4 ventole non bastassero potrei mettere un rad da 9 ventole per le tec ma sommandole alle 3 ventole dell'altro loop non sarebbero poche e potrebbe essere rumoroso il tutto...
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 13.59.13   #6
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Intanto grazie delle tue risposte e complimenti per i tuoi progetti che avevo già visto, ancora qualcuno che s'interessa di Peltier c'è.

Molto utili i tuoi test, direi che per un distacco netto è bene utilizzare due peltier. i wb per tec che avevo trovato io erano quelli artigianali di un certo Ultrasonic2: Thermo Electric Cooling, By Ultrasonic2
Però per quelli con doppia peltier non le mette una sopra l'altra ma affiancate, non so tu in daily come le metti...

le mie celle sono affiancate, non so come rendono una sopra l'altra non ho mai provato
una foto del mio wubbo:



interessanti i waterblock proposti dal sito pensavo d'essere il solo ad aver concepito un waterblock a doppia cella di peltier, invece mi sbagliavo, l'unica nota dolente è che sono costruiti a canaline, un sistema un pò antiquato io ho preferito costruirlo con alette e difussore....
il sistema di seraggio con le viti che premono sul plexy non è il massimo, serve pressione per ottenere un buon scambio termico tra le facce delle celle e premere sul plexy non è il massimo, il plexy può creparsi facilmente....

sto scaricando il file .xlsx sulla resa del waterblock a doppia cella proposto da ultrasonic, per farmi un'idea su come rende....





Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Il progetto sarà in un TJ07, spazio ce n'è per i radiatori, al massimo si taglia

Avevo anche una mezza idea di prendere un Aquaero, ma direi che non regge gli assorbimenti delle celle comunque ha ragione, la 5 volt dell'alimentatore va bene... era solo per diminuirla il più possibile in idle al fine di evitare condensa.
La coibentazione con neoprene adesivo è obbligatoria... al massimo con l'aquaero puoi pilotare un relè che a sua volta alimenta la cella impostando la temperatura a 30° e posizionando una sonda sul coldplate impostando 30° l'acquero dovrebbe mantenerti la temperatura desiderata accendendo e spegnendo il relè....
con il mio vecchio relè e smartguardian viaggiavo senza coibentazione anche se il rischio di fare il botto era sempre presente
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love

Ultima Modifica di MEDi0MAN : 05-06-2011 14.01.46.
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 14.34.04   #7
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Quote:
Originariamente inviato da MEDi0MAN Visualizza Messaggio
le mie celle sono affiancate, non so come rendono una sopra l'altra non ho mai provato
una foto del mio wubbo:

cut

interessanti i waterblock proposti dal sito pensavo d'essere il solo ad aver concepito un waterblock a doppia cella di peltier, invece mi sbagliavo, l'unica nota dolente è che sono costruiti a canaline, un sistema un pò antiquato io ho preferito costruirlo con alette e difussore....
il sistema di seraggio con le viti che premono sul plexy non è il massimo, serve pressione per ottenere un buon scambio termico tra le facce delle celle e premere sul plexy non è il massimo, il plexy può creparsi facilmente....

sto scaricando il file .xlsx sulla resa del waterblock a doppia cella proposto da ultrasonic, per farmi un'idea su come rende....

cut

La coibentazione con neoprene adesivo è obbligatoria... al massimo con l'aquaero puoi pilotare un relè che a sua volta alimenta la cella impostando la temperatura a 30° e posizionando una sonda sul coldplate impostando 30° l'acquero dovrebbe mantenerti la temperatura desiderata accendendo e spegnendo il relè....
con il mio vecchio relè e smartguardian viaggiavo senza coibentazione anche se il rischio di fare il botto era sempre presente
azz, poche entrate uscite il tuo wb potresti pensare di venderlo se hai gli attrezzi necessari "a portata di mano", e i materiali a basso costo.

Poi dimmi le tue impressioni sul rendimento che m'interesserebbero

Se sarà il caso mi studierò come controllare il tutto, di elettronica schietta, circuiti e simili, sono un po' una chiavica :P
Certamente coibenterò... sempre se farò una cosa del genere
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 16.44.26   #8
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
azz, poche entrate uscite il tuo wb potresti pensare di venderlo se hai gli attrezzi necessari "a portata di mano", e i materiali a basso costo.

Poi dimmi le tue impressioni sul rendimento che m'interesserebbero

Se sarà il caso mi studierò come controllare il tutto, di elettronica schietta, circuiti e simili, sono un po' una chiavica :P
Certamente coibenterò... sempre se farò una cosa del genere
non vendo nulla la mia è solo passione per la meccanica e il watercooling, possiedo solo questa fresa amatoriale @ cnc fresando anche 8 ore al giorno impiega circa 20 giorni a fare un waterblock i materiali li reperisco su ebay....



dunque rispolverando i miei vecchi test ne viene fuori che sto usando 2 celle da 250watt non da 350watt la memoria mi ha ingannato

Caratteristiche tecniche di ogni singola cella del mio waterblock:

Qmax 245 Watt (15,2v)
Imax 26.0 Amper
Vmax 15.2 volts
DTmax 68 gradi

un test del mio waterblock a vuoto @ 5 Volt



L'alimentatori in questo test forniscono 35Amper sui 5 volt, + che sufficenti ad alimentare le celle a dovere il DT tra faccia calda e faccia fredda stabilito dal costruttore della cella per questo voltaggio è di 22.3 gradi (68°/15,2volt=4.47°x5volt=22.3°) .....

Result:

T-H2O 29.1°
T-coldplate 6.4°
DT totale 22.7°

ho superato il valore di fabbrica di 0.4°

significa che il mio wubbo rende al 100%.....

vediamo di applicare lo stesso test al waterblock a doppia peltier by ultrasonic
il test fornito da ultrasonic non si basa su dati reali ma sui dati forniti dal suo simulatore i dati sono i seguenti:


non avendo un test a vuoto e non conoscendo il Dt massimo stabilito della fabbrica tra la faccia calda e la faccia fredda della cella usata per il test mi viene difficile stabilire il rendimento del waterblock, il test viene condotto con acqua a temperatura refrigerata a 25° costanti
nel test con cpu load @150watt abbiamo i seguenti dati:

T-H2O 25°
T-colplate -15,46°
Dt totale 40,46°

il carico della cpu diminuisce il Dt tra faccia calda e faccia fredda dando dei dati falsi ci vorebbe un test senza carico per stabilire il Dt esatto ma senza i dati della cella non possiamo calcolare il rendimento......

l'ideale sarebbe chiedere al costruttore i dati della cella e richiedere un test a vuoto dove viene misurata contemporaneamente la temperatura dell'acqua e la temperatura del coldplate.....
così a occhio non mi sembra male...
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love

Ultima Modifica di MEDi0MAN : 05-06-2011 16.47.58.
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 17.05.17   #9
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
grazie delle informazioni mi informo se spedisce in Italia... cazzo in nuova zelanda sta
Delle Peltier che mi dici? Lui consiglia queste: 26311-5M31-17CW
ora devo pensare al radiatore...

Mi viene a costare troppo però mi sa...

Ultima Modifica di FFlegend : 05-06-2011 20.50.21.
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 21.32.20   #10
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
grazie delle informazioni mi informo se spedisce in Italia... cazzo in nuova zelanda sta
Delle Peltier che mi dici? Lui consiglia queste: 26311-5M31-17CW
ora devo pensare al radiatore...
Uhmm dipende dai punti di vista... se vuoi usare il waterblock @5volt per il daily la cella che ti consiglia non è molto "potente", di seguito le caratteristiche tecniche della cella che ti consiglia:

Qmax 331.0 watts
Imax 17.0 amps
Vmax 31.5 volts
DTmax 67°C

alimentandola @31.5 volt da una differenza massima tra il lato caldo e quello freddo di 67° (67°/31.5volt=2.1°x5volt=10,6°) alimentando la cella @5volt il Dt massimo tra una faccia e l'altra è di solo 10,6° significa che con l'acqua a 30 gradi al massimo hai il coldpalte a 19.4° gradi piutosto scarso come risultato....


le mie celle @5volt danno il doppio della "potenza" le puoi trovare al seguente indirizzo 12711-6M31-26CW costano 39$ circa 29€uro con il cambio
di seguito le caratteristiche tecniche:

Qmax 245 Watt (15,2v)
Imax 26.0 Amper
Vmax 15.2 volts
DTmax 68 gradi

alimentandole @15.2volt danno una differenza massima tra il lato caldo e quello freddo di 68° (68°/15.2=4.47°X5volt=22.3°) le mie celle se alimentate @5volt danno un DT massimo di 22.3° significa che con acqua a 30 gradi il coldplate resta a 7,7° tuttavia hanno un'amperaggio maggiore che va ad incidere sulla bolletta ma se guardiamo il rapporto volt/gradi stravince la mia cella.....
tuttavia per raggiungere lostesso DT che raggiungo @5 volt con le mie celle con la cella consigliata da ultrasonic devi salire con il voltaggio @11volt....
se vuoi alimentare le celle con l'alimentatore del pc la cella proposta da ultrasonic richiede parecchi volt se ti accontenti di alimentarla @12volt per il daily dovresti ottenere le stesse temperature che ottengo io @5 volt ma con un consumo di corrente minore....
sta a te scegliere se intendi usare l'ali del pc alimentando le celle @5volt ti consiglio le mie celle, se invece vuoi acquistare un'ali dedicato ti serve un'ali da 31volt con un'amperaggio da 35amper oppure 2 ali da 31 volt con 18Amper di potenza....
ciò che conta in una cella non è tanto il wattaggio ma l'efficenza con cui la macchina lavora...

se ti accontenti di viaggiare @5 volt un radiatore a 3 ventole è sufficente a tenere a bada le celle....
al massimo voltaggio ti consiglio di attacarti direttamente al rubinetto non ci sono raddiatori che tengano e IMHO a questo punto il gioco non vale la candela invece di spendere soldi in radiatori rumorosi è meglio farsi un thermochill by dimas....
oppure riempire una tanica 150 litri lasciarla al fresco per una notte invernale e il giorno dopo benchare con l'aqua refrigerata
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love

Ultima Modifica di MEDi0MAN : 05-06-2011 21.45.39.
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-06-2011, 23.40.30   #11
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Quote:
Originariamente inviato da MEDi0MAN Visualizza Messaggio
Uhmm dipende dai punti di vista... se vuoi usare il waterblock @5volt per il daily la cella che ti consiglia non è molto "potente", di seguito le caratteristiche tecniche della cella che ti consiglia:

Qmax 331.0 watts
Imax 17.0 amps
Vmax 31.5 volts
DTmax 67°C

alimentandola @31.5 volt da una differenza massima tra il lato caldo e quello freddo di 67° (67°/31.5volt=2.1°x5volt=10,6°) alimentando la cella @5volt il Dt massimo tra una faccia e l'altra è di solo 10,6° significa che con l'acqua a 30 gradi al massimo hai il coldpalte a 19.4° gradi piutosto scarso come risultato....


le mie celle @5volt danno il doppio della "potenza" le puoi trovare al seguente indirizzo 12711-6M31-26CW costano 39$ circa 29€uro con il cambio
di seguito le caratteristiche tecniche:

Qmax 245 Watt (15,2v)
Imax 26.0 Amper
Vmax 15.2 volts
DTmax 68 gradi

alimentandole @15.2volt danno una differenza massima tra il lato caldo e quello freddo di 68° (68°/15.2=4.47°X5volt=22.3°) le mie celle se alimentate @5volt danno un DT massimo di 22.3° significa che con acqua a 30 gradi il coldplate resta a 7,7° tuttavia hanno un'amperaggio maggiore che va ad incidere sulla bolletta ma se guardiamo il rapporto volt/gradi stravince la mia cella.....
tuttavia per raggiungere lostesso DT che raggiungo @5 volt con le mie celle con la cella consigliata da ultrasonic devi salire con il voltaggio @11volt....
se vuoi alimentare le celle con l'alimentatore del pc la cella proposta da ultrasonic richiede parecchi volt se ti accontenti di alimentarla @12volt per il daily dovresti ottenere le stesse temperature che ottengo io @5 volt ma con un consumo di corrente minore....
sta a te scegliere se intendi usare l'ali del pc alimentando le celle @5volt ti consiglio le mie celle, se invece vuoi acquistare un'ali dedicato ti serve un'ali da 31volt con un'amperaggio da 35amper oppure 2 ali da 31 volt con 18Amper di potenza....
ciò che conta in una cella non è tanto il wattaggio ma l'efficenza con cui la macchina lavora...

se ti accontenti di viaggiare @5 volt un radiatore a 3 ventole è sufficente a tenere a bada le celle....
al massimo voltaggio ti consiglio di attacarti direttamente al rubinetto non ci sono raddiatori che tengano e IMHO a questo punto il gioco non vale la candela invece di spendere soldi in radiatori rumorosi è meglio farsi un thermochill by dimas....
oppure riempire una tanica 150 litri lasciarla al fresco per una notte invernale e il giorno dopo benchare con l'aqua refrigerata
A dire il vero ho già un tolotto e un phase

Ma non potrei alimentare le celle con l'alimentatore del PC a 12V e non a 5? Facendo in questo modo con la suddetta cella da 330W dovrei avere un consumo più basso e un buon delta no?

il radiatore sarà minimo da 4 ventole, tanto ci sta nella parte bassa del case. Regolando tutto opportunamente dovrei riuscire a gestire il sistema con un rumorosità tutto sommato bassa.

cert che il wb dual tec di ultrasonic è una bella castagnata, 200$ senza tec (che insieme costano 130$ + sped), senza nichelatura (sarebbero 80$) e senza spedizioni dalla nuova zelanda. hmm
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-06-2011, 00.58.12   #12
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
A dire il vero ho già un tolotto e un phase

Ma non potrei alimentare le celle con l'alimentatore del PC a 12V e non a 5?
Certo...

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Facendo in questo modo con la suddetta cella da 330W dovrei avere un consumo più basso e un buon delta no?
Esatto....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
il radiatore sarà minimo da 4 ventole, tanto ci sta nella parte bassa del case. Regolando tutto opportunamente dovrei riuscire a gestire il sistema con un rumorosità tutto sommato bassa.
usa ventole da 140 x 140 e non le sentirai girare....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
certo che il wb dual tec di ultrasonic è una bella castagnata, 200$ senza tec (che insieme costano 130$ + sped), senza nichelatura (sarebbero 80$) e senza spedizioni dalla nuova zelanda. hmm
la passione costa, calcola che hai il cambio favorevole 330$ equivalgono a 225€uro....

chiedi delucidazioni a ultrasonic sul tipo di pompa da utilizzare con il waterblock, chiedi quanta portata e prevalenza è necessaria per il coretto funzionamento.....
e se il waterblock può operare in un circuito chiuso con la sudetta pompa....

forse dovrai aggiungere anche una pompa vecchio stile alla spesa, le pompe a 12 volt come Sanso Laing vanno in cavitazione perenne con un waterblock a canalina con un' entrata e 2 uscite inoltre è difficile che riesci a reallizzare un cirucuito chiuso, per alimentare il mio waterblock uso 2 pompe e 2 flauti i tubi in uscita dal waterblock cadono nella vaschetta, uso un loop aperto alla vecchia maniera con una tanica aperta da 5 litri....
uso una seltz II da 1200 litri e una sanso da 12volt, la sanso spinge un pò d'acqua ma gira in cavitazione perenne....
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-06-2011, 01.33.31   #13
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Quote:
Originariamente inviato da MEDi0MAN Visualizza Messaggio
usa ventole da 140 x 140 e non le sentirai girare....
potrei, anche se per le 140 c'è un po' meno scelta e potrei montare solo un triventola nel vano anzichè un 4x120, ma dovrebbe andare uguale. poi per carità, i radiatori se servono s'infilano dappertutto

Quote:
Originariamente inviato da MEDi0MAN Visualizza Messaggio
la passione costa, calcola che hai il cambio favorevole 330$ equivalgono a 225€uro....

chiedi delucidazioni a ultrasonic sul tipo di pompa da utilizzare con il waterblock, chiedi quanta portata e prevalenza è necessaria per il coretto funzionamento.....
e se il waterblock può operare in un circuito chiuso con la sudetta pompa....

forse dovrai aggiungere anche una pompa vecchio stile alla spesa, le pompe a 12 volt come Sanso Laing vanno in cavitazione perenne con un waterblock a canalina con un' entrata e 2 uscite inoltre è difficile che riesci a reallizzare un cirucuito chiuso, per alimentare il mio waterblock uso 2 pompe e 2 flauti i tubi in uscita dal waterblock cadono nella vaschetta, uso un loop aperto alla vecchia maniera con una tanica aperta da 5 litri....
uso una seltz II da 1200 litri e una sanso da 12volt, la sanso spinge un pò d'acqua ma gira in cavitazione perenne....
giusto, l'aspetto della pompa non l'avevo considerato. Io ho sempre usato impianti in serie degli altri non e ne capisco, ma cosa cambierebbe fra un wb normale con entrata/uscita e questo nel caso unissi le due uscite?

Una Sanso la ho già ma come dici girerebbe in cavitazione e sarebbe sprecata, o la metto nell'altro loop o la vendo... fra l'altro dà sempre un dannatissimo ronzio di fondo che mi rompe le balle

Domanda: tecnicamente cosa cambia fra circuito aperto e chiuso? Cioé nella pratica lo so, ma non capisco come un circuito che funziona da aperto possa dare problemi se chiuso, o viceversa

Ancora grazie per i preziosi spunti e informazioni che mi stai fornendo
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-06-2011, 16.36.54   #14
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
potrei, anche se per le 140 c'è un po' meno scelta e potrei montare solo un triventola nel vano anzichè un 4x120, ma dovrebbe andare uguale. poi per carità, i radiatori se servono s'infilano dappertutto
giusto, l'aspetto della pompa non l'avevo considerato. Io ho sempre usato impianti in serie degli altri non e ne capisco, ma cosa cambierebbe fra un wb normale con entrata/uscita e questo nel caso unissi le due uscite?

la sezione passante del tubo non equivale alla sezione passante delle canaline del waterblock, nelle canaline più ampie della sezione del tubo l'acqua perde velocità pressione prevalenza e la pompa entra in cavitazione, con 2 uscite oltre a questo fenomeno la portata la pressione e la prevalenza si dimezzano e l'acqua non ha più la forza necessaria a circolare in un circuito chiuso, ma è difficele prevedere il comportamento dell loop, senza testare il wateblock con una pompa, magari l'acqua circola lostesso....
una cosa che succede di sicuro avendo un'entrata e 2 uscite è che la portata la pressione e la prevalenza si dimezza all'uscita dei raccordi...
il tuo loop dovrà seguire il seguente schema: pompa--->raddiatore--->waterblock---->vaschetta se metti il radiatore dopo il waterblock l'acqua non avrà la forza necessaria per circolarci....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Una Sanso la ho già ma come dici girerebbe in cavitazione e sarebbe sprecata, o la metto nell'altro loop o la vendo... fra l'altro dà sempre un dannatissimo ronzio di fondo che mi rompe le balle

Domanda: tecnicamente cosa cambia fra circuito aperto e chiuso? Cioé nella pratica lo so, ma non capisco come un circuito che funziona da aperto possa dare problemi se chiuso, o viceversa

Ancora grazie per i preziosi spunti e informazioni che mi stai fornendo
la pecca + grave nel mio loop aperto è l'aria ogni volta che fermo la pompa l'acqua cade dal waterblock alla vaschetta riempiedo i tubi d'aria, l'aria limita lo scambio termico riempiedo il raddiatore d'aria, il mio impianto non è mai spurgato a dovere....
le prestazioni fornite dalle celle limitano il problema che è comunque fastidioso....
uso una vasca autocostruita da 5 litri con una seltz immersa e una sanso esterna, i tubi cadono nella vaschetta, l'acqua che esce dal waterblock ha poca forza e in un circuito chiuso non circola; in un circuito chiuso l'acqua non riesce a spingere fuori l'aria dai tubi restano delle megabolle nei tubi che non camminano e quando raggiungono la pompa la mandano in cavitazione perenne

il problema + grosso per te è reperire una vecchia vaschetta che contenga la pompa immersa.....

cerca della pasta termoconduttiva che regga temperature prossimo lo zero uso Noctua NT-H1 stesa sul lato freddo delle peltier e sul processore, mentre per il lato caldo ho steso del metallo liquido mi trovo bene come puoi vedere dal test rende al 100%
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love

Ultima Modifica di MEDi0MAN : 06-06-2011 16.40.49.
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-06-2011, 19.14.53   #15
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Quote:
Originariamente inviato da MEDi0MAN Visualizza Messaggio
la sezione passante del tubo non equivale alla sezione passante delle canaline del waterblock, nelle canaline più ampie della sezione del tubo l'acqua perde velocità pressione prevalenza e la pompa entra in cavitazione, con 2 uscite oltre a questo fenomeno la portata la pressione e la prevalenza si dimezzano e l'acqua non ha più la forza necessaria a circolare in un circuito chiuso, ma è difficele prevedere il comportamento dell loop, senza testare il wateblock con una pompa, magari l'acqua circola lostesso....
una cosa che succede di sicuro avendo un'entrata e 2 uscite è che la portata la pressione e la prevalenza si dimezza all'uscita dei raccordi...
il tuo loop dovrà seguire il seguente schema: pompa--->raddiatore--->waterblock---->vaschetta se metti il radiatore dopo il waterblock l'acqua non avrà la forza necessaria per circolarci....

la pecca + grave nel mio loop aperto è l'aria ogni volta che fermo la pompa l'acqua cade dal waterblock alla vaschetta riempiedo i tubi d'aria, l'aria limita lo scambio termico riempiedo il raddiatore d'aria, il mio impianto non è mai spurgato a dovere....
le prestazioni fornite dalle celle limitano il problema che è comunque fastidioso....
uso una vasca autocostruita da 5 litri con una seltz immersa e una sanso esterna, i tubi cadono nella vaschetta, l'acqua che esce dal waterblock ha poca forza e in un circuito chiuso non circola; in un circuito chiuso l'acqua non riesce a spingere fuori l'aria dai tubi restano delle megabolle nei tubi che non camminano e quando raggiungono la pompa la mandano in cavitazione perenne

il problema + grosso per te è reperire una vecchia vaschetta che contenga la pompa immersa.....

cerca della pasta termoconduttiva che regga temperature prossimo lo zero uso Noctua NT-H1 stesa sul lato freddo delle peltier e sul processore, mentre per il lato caldo ho steso del metallo liquido mi trovo bene come puoi vedere dal test rende al 100%
Ma in un circuito chiuso la portata non dovrebbe essere uguale in qualsiasi punto? Credevo di si, azz...
Come pasta o anche la dow corning, dici che è meglio la Noctua a queste temperature?
Per pompa e vaschetta, direi che sarebbe meglio riparlarne appena ultrasonic2 mi dice che portata e prevalenza dovrebbe avere la pompa, gli ho scritto dal sito...
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-06-2011, 22.51.13   #16
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Tale Ultrasonic2 non solo spedisce in Europa (55USD, vaff... ) ma mi ha anche detto che va bene una MCP355 o 655...
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-06-2011, 00.19.42   #17
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Ma in un circuito chiuso la portata non dovrebbe essere uguale in qualsiasi punto? Credevo di si, azz...
Come pasta o anche la dow corning, dici che è meglio la Noctua a queste temperature?
Per pompa e vaschetta, direi che sarebbe meglio riparlarne appena ultrasonic2 mi dice che portata e prevalenza dovrebbe avere la pompa, gli ho scritto dal sito...
per la prevalenza dimezzata intendevo su un circuito aperto con un entrata e 2 uscite....
le paste sono entrambe buone, non saprei quale è migliore la noctua regge fino a -50....

Quote:
Originariamente inviato da FFlegend Visualizza Messaggio
Tale Ultrasonic2 non solo spedisce in Europa (55USD, vaff... ) ma mi ha anche detto che va bene una MCP355 o 655...

io punterei sulla 655 con 1500litri di portata ....

googleando un pò circa il waterblock a doppia cella by ultrasonic ho trovato questo interessante thead 2x50mm TEC's Direct Die by Ultrasonic2 - Overclock.net - Overclocking.net dove ultrasonic presenta il waterblock un tizio l'ha testato con 4 raddiatori alcune foto:
sembrerebbe funzionare in un loop chiuso....







alcuni commenti sul test a vuoto

Temps after 2 hours operation:

Tecs at 26vdc
Ambient 27c
Hotplate: 26.5c
Base of the cold plate: -15c (the ice alters the reading)


test a vuoto praticato da ultrasonic:

Ambient 12.6c
TEC's at 13.35V



un test effettuato da un' acquirente del waterblock:


CPU block is in its own loop which consists of 3x PA120.3 w/cheap low speed fans and 2x Laing DDC 10W Pumps with XSPC tops. Loops goes res>pumps>radiators>block and water temp is res holds 33 Deg C.

I've just replicated Thundergods post here as best I can.

TECS at 26v


TECS at 19v




So next to no difference between 19v and 26v.

I'd have thought the 300s @26v would have done better with the 226s @ 8v, especially given that my water temps are only 3 degrees higher than Thundergod's.

Any thoughts welcome!

non sembra un granchè come temperature massime secondo me c'è qualche problema di serraggio/pasta/impronta/loop....
non so se posso confrontare un quad core con il mio dual core ma io ottengo temperature massime di 25/30 gradi a soli 5 volt e con un solo raddiatore
__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-06-2011, 00.46.32   #18
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
Sfogliando il topic mi sembra di vedere anche altri risultati, migliori...
Hmm ci devo pensare, purtroppo è l'unico che vende prodotti del genere...
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-06-2011, 01.01.11   #19
-=Dual Tec Daily User=-
 
L'avatar di  MEDi0MAN
 

Iscritto da: 16-04-2003
Locazione: web is my home
Messaggi: 1,182
Feedback: (0)
in effetti Verso le ultime pagine un phenom X6 viaggiava a 12 gradi a pieno carico: forse hanno coibentato male l'area intorno al socket, se il neoprene fa troppo spessore il coldplate non tocca la cpu....

At 4.1GHz, after 5 minutes of Prime95 it's visible that the triple Radiator no longer can dissipate the heat effectively and socket temps sit around 40 - 41ºC. That's still amazing for me cause I'm running this thing at 15.6V which gives me ~260W of Qmax which is slightly less than a 3rd of it's capable power. The calculator for CPU Watts said at 4.1GHz I was roughly 225W of heat, so these temps really do show that I'm coming close to the barrier where the heat hits a wall and just goes up and up.

Thanks for the tutorial, but seems it was a little too late because I went ahead and just went head first into it. But still, if I have to do anything in the future, I'm going to redo it. The only thing I don't trust is probably my Greasing Job.

PS: Any Black stuff you see in the pictures that isn't foam, it's electrical tape, I used it as a place where I could glue and seal without gluing directly on the board. It would have been nice to have a hair dryer through this entire thing, would make the electrical tape conform aswell as the Vaseline. Used a plastic spoon to pack it into the pins.

Here's the finished result:

__________________

Liquid Cooled By Acqu@-Tec-II ||AMD 64 X2 6000+ @7500+|Gigabyte GA-MA790X-DS|4GB Corsair PC-6400|Ati 4870HD@750/1000||Sound Blaster X-Fi Platinum-Fatal1ty||Pinnacle PCTV Pro||2 Segate da 500 GB @7200rpm||Lite on 1653S Dvd+-Rw 16x ||LCD Sony sdmhs74ps Onyx Black|| T-Block incoming|Webmaster of Cnc Project.net||Webmaster Of Love For Love
MEDi0MAN Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-06-2011, 01.04.46   #20
Registered User
 

Iscritto da: 26-02-2008
Messaggi: 94
Feedback: (1)
avevo visto anche io, quella foto farebbe ben sperare, e ha anche un radiatore da 3 ventole che dovrebbe tenere a bada 2 tec a 15.6V, se lo facessi io avrei un po' meno prestazioni con le tec a 12V (a parità di carico, che è tutto da vedere) ma dovrei riuscire a gestirlo bene senza ventole veloci.
FFlegend Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi Per le vostre immagini su questo forum potete usare PcTunerUp!
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
non Puoi inserire messaggi
non Puoi rispondere ai messaggi
non Puoi inviare allegati
non Puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +2. Attualmente sono le 15.26.00.


Powered by vBulletin Versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.2.0
Copyright © 2010 - Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati- Privacy
www.pctuner.net è testata telematica registrata presso il Tribunale di Torino, n. 39 del 07.05.2008, Editore Master New Media S.r.l.