Vai Indietro   PcTuner Forum > Sezione Hardware > Programmazione PIC
Arcade Registrazione Blogs Regolamento Feedback FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Ultimi 5 blog pubblicati su PcTuner Blog
Data Titolo

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 18-06-2006, 13.13.48   #1
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
Indicatore benzina

Salve, premetto che non so usare bene il pic perchè sto imparando, ed è da qualche mese che non lo uso...
Volevo chiedervi se potevo realizzare un indicatore di livello benzina per lo scooter, utilizzando un pic...
Per la lettura mi baso sul valore del reostato, e per la visualizzazione, intendo usare una barra a led...
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 13.37.48   #2
Registered User
 

Iscritto da: 30-10-2003
Messaggi: 25,931
Feedback: (3)
duqnue, se vuoi usare un PIC te ne serve uno con ingressi analogici, acquisisci il segnale, e con un po' di proporzioni ricavi il valora da mettere in uscita...

se invece vuoi cavartela in elettronica non programmata, un 3914 e passa la paura
GByTe Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 14.22.47   #3
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
ok grazie!!
Sono già in possesso di un lm3915...
Va bene giusto?
Il valore che devo leggere, va da 10 a 80 ohm...
Puoi farmi uno schizzo dello schema elettrico?
Vorrei inserire anche dei trimmer per la regolazione del valore massimo e del minimo
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 20.02.56   #4
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
posso usare anche un 4049?
Ho uno schema che a seconda della resistenza, fa accendere da 1 a sei led....
Però la resistenza è sopra il mohm...
Si può modificare? Come?
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 20.03.53   #5
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
Vi mando lo schema
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 21.37.09   #6
B&M Coasterman
 
L'avatar di  Matro
 

Iscritto da: 06-12-2003
Locazione: Padova
Messaggi: 9,092
Feedback: (1)
Sullo scooter c'è il galleggiante ma non l'indicatore del livello?
__________________
Matro Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-2006, 22.43.35   #7
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
Si ci sono tutti e due, ma io volevo sostituire la lancetta con i led!
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2006, 09.03.23   #8
B&M Coasterman
 
L'avatar di  Matro
 

Iscritto da: 06-12-2003
Locazione: Padova
Messaggi: 9,092
Feedback: (1)
Comunque secondo me fai prima a usare il 3915 che hai. Chiedi a gbyte per lo schema, che ormai è un veterano di quest'integrato
__________________
Matro Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2006, 09.39.20   #9
Registered User
 

Iscritto da: 30-10-2003
Messaggi: 25,931
Feedback: (3)
anche se non l'ho mai usato, in quanto il mio pusher mi dice sempre "devono arrivare", caxxo
GByTe Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-06-2006, 14.02.17   #10
Registered User
 

Iscritto da: 18-06-2006
Messaggi: 96
Feedback: (0)
Gby hai qualche schema che possa essermi utile?
eu3224 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-10-2007, 20.30.10   #11
Registered User
 

Iscritto da: 01-10-2007
Messaggi: 1
Feedback: (0)
indicatore benza

sono interessato anche io allo schema lo voglio fare anche io sullo scooter..se qualcuno lo ha lo può metttere per cortesia????senza usare il PIC
nitrooo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-10-2007, 21.56.05   #12
Tecnico ERMETICO!
 
L'avatar di  ciskopa
 

Iscritto da: 25-03-2007
Locazione: Monopoli
Messaggi: 2,885
Feedback: (0)
Fai sempre attenzione al filo proveniente dal galleggiante,è una resistenza non sempre immersa nel liquido,peraltro piuttosto infiammabile,ma spesso in un'atmosfera di aria e vapori di benzina.Mediamente occorre poco a fare BUM!!
Occhio alla pelle...
Ciao.
__________________
Mediamente io sono qui http://infoportal.it/
ciskopa Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 10-08-2008, 11.37.57   #13
Registered User
 

Iscritto da: 17-01-2008
Messaggi: 17
Feedback: (0)
ciao a tutti vorrei realizzare il circuito dell'indicatore di benzina, per lm3914 tutto ok, il mio dubbio è: come faccio a trasformare un variazione di resistenza in un variazione di tensione? dalla scuola mi ricordo; ponte di wiston e poi operazionale, per far variare il range di quanto ne abbimo bisogno. giusto? oppure esistono integrati per farlo in modo più preciso? grazie
__________________
p5b - e6400 - x1950gt 256mb - 1gb ddr2 800Mhz
biofa Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-08-2008, 19.10.02   #14
Registered User
 

Iscritto da: 24-05-2008
Locazione: Varese
Messaggi: 100
Feedback: (0)
Ti basta un partitore di tensione, ovvero basta che alimenti con una tensione fissa la tua resistenza variabile in serie ad una resistenza con valore fisso. A questo punto variando la resistenza variabile noterai che proporzionalmente variano le tensioni sulle due resistenze. Prelevi la tensione dalla resistenza fissa e il gioco è fatto. Esempio:

V=12 V
R variabile=0-10 K
R fissa = 1K
Vfissa=tensione sulla resistenza con valore fisso

per Rvariabile=0 avrai Vfissa=(V/(Rvariabile+Rfissa))*Rfissa=12/(0+1000)*1000=12V
per Rvariabile=1K avrai Vfissa=(V/(Rvariabile+Rfissa))*Rfissa=12/(1000+1000)*1000=6V
per Rvariabile=5K avrai Vfissa=(V/(Rvariabile+Rfissa))*Rfissa=12/(5000+1000)*1000=2V
per Rvariabile=10K avrai Vfissa=(V/(Rvariabile+Rfissa))*Rfissa=12/(10000+1000)*1000=1,1V
mattia.it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 28-05-2011, 01.15.43   #15
Registered User
 

Iscritto da: 28-05-2011
Messaggi: 1
Feedback: (0)
salve! mi interesserebbe questo schema... non è che potreste postarlo??
Hertz_220 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 30-05-2011, 10.59.06   #16
Registered User
 

Iscritto da: 22-04-2010
Locazione: Reggio emilia
Messaggi: 600
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da biofa Visualizza Messaggio
ciao a tutti vorrei realizzare il circuito dell'indicatore di benzina, per lm3914 tutto ok, il mio dubbio è: come faccio a trasformare un variazione di resistenza in un variazione di tensione? ...
nel tuo scooter sarà gia collegata questa resistenza ad un circuito, forse lavora gia in tensione, hai provato a fare qualche misura?

se invecie dovesse lavorare in corrente intendi staccarlo dal suo collegamento attuale, interrompendo il funzionamento della lancetta?

comunque la risposta è semplice, mettere una resistenza fissa verso l'altro polo di tensione (probabillemte il +).
lelerelele Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-03-2013, 23.52.33   #17
Medo86
 

Iscritto da: 25-07-2010
Messaggi: 121
Feedback: (0)
Buona sera a tutti,io ho appena concluso questo tipo di circuito sul mio scooter,e siccome so che in giro è richiesto ho dato un occhiata per cercare di condividerlo:-). L'LM3914 è il più indicato perché ha un funzionamento lineare mentre il 3915 è logaritmico e non va bene per il nostro caso,inoltre io ho sostituito completamente l'indicatore perché quello vecchio era fuso. Nel mio caso la scelta era anche obbligata dal tipo di circuito che ho fatto perché il galleggiante nello scooter è collegato direttamente a massa e questo non va bene perché collegato in serie con una sola resistenza farebbe funzionare al contrario il nostro circuito ovvero darebbe il pieno quando è vuoto. Elenco i punti principali del funzionamento del mio circuito:
1)Uso un regolatore tipo 7808 per l'alimentazione perché sia con la batteria scarica che con il motorino acceso la tensione è più stabile,quando è acceso varia da 12v a massa15 circa.
2)Come già detto un partitore composto da R1=1k il galleggiante e R2=trimmer senza fine da 4.7k collegata a massa.Questo è importante su R1 la tensione diminuisce man mano che c'è il pieno su R2 è il contrario per questo metto 2 resistenze,il trimmer serve per fare piccolissime regolazioni,quindi tra il galleggiante e R2 si collega il pin 5.
3)Tra il pin 4 e il pin 6 ci sono internamente 10 resistenze da 1k,sul 4 va la tensione minima di funzionamento,io ho inserito un trimmer da 220k,il pin6 si collega al 7 e una resistenza da 220ohm verso massa per la luminosità dei led,il pin 8 si collega a un trimmer da 10k verso massa e sul pin 6.
4)Il pin 9 va su un diodo zener da 12v che è collegato all'alimentazione principale perché se fosse alimentato a 8v funziona solo con il punto.
Le tensioni minime e massime del galleggiante si rilevano dove si collega il pin 5,da lì si regolano i trim di tensione Max sul pin 6 e minima sul pin 4.
Tutti i trimmer devono avere almeno due piedini uniti tra loro.
Penso di averti detto le cose più importanti,il trimmer sul galleggiante cioè R2 serve nel caso che con gli altri trim di tensione Max e min non dovessi riuscire a raggiungere i valori di tensione prefissati si parla di decine di mV. Facci sapere scusa se non posto lo schema ma scrivo da un tablet e minnon ho un programma di disegno
medo86 Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi Per le vostre immagini su questo forum potete usare PcTunerUp!
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
non Puoi inserire messaggi
non Puoi rispondere ai messaggi
non Puoi inviare allegati
non Puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23.27.26.


Powered by vBulletin Versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.2.0
Copyright © 2010 - Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati- Privacy
www.pctuner.net è testata telematica registrata presso il Tribunale di Torino, n. 39 del 07.05.2008, Editore Master New Media S.r.l.