Vai Indietro   PcTuner Forum > Sezione Hardware > Progetti Elettronici
Arcade Registrazione Blogs Regolamento Feedback FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Ultimi 5 blog pubblicati su PcTuner Blog
Data Titolo

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 16-04-2007, 15.29.10   #21
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
ho un nokia 6600 dove è possible fare cosine simili. ma quell ome l oporto dietro. è un panasonic di merda del 98. e intendo seviziarlo per fare il mio circuito. qlc sa come pilotare un 555 come interruttore?
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.30.09   #22
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
e nel caso tanto vale comprare un sistema tipo antifurto (ricevitore/combinatore telefonico) che lavora in gsm con una sim da 10 euro... lo programmi come ti pare, ci fai una marea di cose e spendi meno di 500 euro.
__________________
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.31.09   #23
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
piu' che come interruttore, lo usi come monostabile.
dai un impulso e questo ti tiene l'uscita a massa o a 5V per un tot predeterminato. poi torna in condizione di riposo fino a nuovo impulso.
__________________
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.32.02   #24
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
un compositore gsm costa oltre i 100 euro. ho un maico che lavora in comet al reparto elettrico avrei pure lo sconto del 30 ma costa un culo cmq.
io non vogli ospendere nulla.
è come avere la macchina con un buco nella coppa dell'olio e invece di tappare il buco si dice di cambiare la macchina. mi pare una assurdità.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.33.19   #25
Registered User
 

Iscritto da: 23-03-2007
Messaggi: 151
Feedback: (0)
quello che dico anch'io se è solo x il tuo scopo mah se necessiti di molte altre cosucce tali da semidustruggere un nokia 6680 i più allora la convenienza la devi mettere sulla bilancia con il tuo nokia dall'altra parte
mrkjem Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.34.01   #26
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
a massa ok, deve simulare la chiusura di un interruttore, quindi nessun potenziale, come se toccassi lo switch sul pc con una punta di cacciavite, per intenderci

arriva l osquillo, il circuito deve ponticellarsi per dire e accendere il pc. se continuo a trillare, il pc dopo 5 sec si spegnerà. hai consigli. la piedinatura mi pare non facilemtne elggibile.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.46.18   #27
Registered User
 

Iscritto da: 23-03-2007
Messaggi: 151
Feedback: (0)
quello che dico anch'io se è solo x il tuo scopo mah se necessiti di molte altre cosucce tali da semidustruggere un nokia 6680 i più allora la convenienza la devi mettere sulla bilancia con il tuo nokia dall'altra parte
mrkjem Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.47.01   #28
AjK
Registered User
 

Iscritto da: 18-03-2007
Messaggi: 98
Feedback: (0)
Anch'io volevo fare la stessa cosa per accendere un pc server.. volevo fare qualcosa che sfruttasse solamente gli squilli, rendendo il circuito più semplice (senza PIC, comandi AT, bla bla..) a scapito però della sicurezza.

Io ho acquistato una SIM card nuova da utilizzare appositamente..

Inoltre volevo creare una sorta di feedback che mi permettesse di capire se l'operazione di accensione o spegnimento era andata in porto.

Facendo squillare il cellulare 3 volte, il circuito mi accendeva il pc e mi spegneva il cellulare per rifiutare la chiamata, riaccendendolo subito dopo.

Una volta che il pc era acceso squillando una sola volta il circuito mi attivava un temporizzatore che mi eccitava un relè per 5sec così da spegnere il pc e contemporaneamente mi spegneva e riaccendeva il cellulare.

Quindi potevo capire se avevo acceso o spento il pc in base a quando il circuito mi spegneva il cellulare e dunque mi rifiutava la chiamata.

Ora causa motivi di tempo non ho più realizzato qualcosa di serio (PCB, schemi..) ma è tutto ancora un prototipo..

Comunque resta il problema della possibilità che una persona sbagli numero anche se la SIM è nuova e nessuno conosce il numero..

Per interfacciarmi ho trovato diversi problemi, relativi al tipo di cellulare.
In ogni caso il solito transistor collegato ai LED, alla vibrazione o all'autoparlante che pilota un relè va benissimo.
Utilizzando un vecchio motorola e collegandomi ai led della tastiera, tutto funzionava correttamente, mentre utilizzando un vecchio nokia sono stato costretto ad interfacciarmi con l'autoparlante ed impostando come suoneria un lungo BIP in quanto i led della tastiera durante lo squillo lampeggiano e non stanno accesi in modo stabile.
AjK Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.58.16   #29
Registered User
 

Iscritto da: 27-03-2007
Messaggi: 102
Feedback: (0)
Per realizzare un controllo remoto/telefonico di un relè(sia impulsivo come nel caso richiesto, ma anche bistabile, passo passo, etc etc) è indispensabile interfacciare il comando (il relè appunto!) ad una interfaccia che lo remotizzi. In ambito industriale ma anche "civile" vengono utilizzati i combinatori telefonici (sia gsm che pstn). Entrambi offrono funzionalità di comando uscite (sia TTL che di tipo contatto pulito come un relè) con persino ingressi di retroazione che confermano l'effettiva e reale commutazione del controllo tecnologico programmato (in questo caso accensione di un pc). Il tutto, nel caso venga scelto un combinatore telefonico gsm, può avvenire anche a costo zero per quanto riguarda il costo della chiamata, in quanto il combinatore riconoscendo il numero del chiamante (lo raffronta con quelli che ha in memoria) commuta il comando senza rispondere alla chiamata! (Questo tipo di programmazione viene di solito usata per apertura di cancelli tramite uno squillo col cellulare. Se siete interessati ad una apparecchiatura del genere mandatemi un PM, ne possiedo sia di tipo analogico (PSTN) che GSM.
Pa0l0ne Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 15.58.59   #30
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
se uso un 555 in conf monostabile avendo sul trigger un apri chiudi di n frequenza, la vibrazione non è continua. di fatto il pc dovrebbe partire manon riuscirei poi a spegnerlo... o con un condensatore ci potrebbe essere la mnaiera di farglielo credere?
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.00.02   #31
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da Pa0l0ne
Per realizzare un controllo remoto/telefonico di un relè(sia impulsivo come nel caso richiesto, ma anche bistabile, passo passo, etc etc) è indispensabile interfacciare il comando (il relè appunto!) ad una interfaccia che lo remotizzi. In ambito industriale ma anche "civile" vengono utilizzati i combinatori telefonici (sia gsm che pstn). Entrambi offrono funzionalità di comando uscite (sia TTL che di tipo contatto pulito come un relè) con persino ingressi di retroazione che confermano l'effettiva e reale commutazione del controllo tecnologico programmato (in questo caso accensione di un pc). Il tutto, nel caso venga scelto un combinatore telefonico gsm, può avvenire anche a costo zero per quanto riguarda il costo della chiamata, in quanto il combinatore riconoscendo il numero del chiamante (lo raffronta con quelli che ha in memoria) commuta il comando senza rispondere alla chiamata! (Questo tipo di programmazione viene di solito usata per apertura di cancelli tramite uno squillo col cellulare. Se siete interessati ad una apparecchiatura del genere mandatemi un PM, ne possiedo sia di tipo analogico (PSTN) che GSM.
spendere per un combinatore gsm è fuori dai coppi come già scritto sopra.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.04.40   #32
Registered User
 

Iscritto da: 27-03-2007
Messaggi: 102
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da MAGNO
spendere per un combinatore gsm è fuori dai coppi come già scritto sopra.
Combinatore GSM te la cavi con circa 250euro
Combinatore PSTN te la cavi con circa 150 euro

Tieni conto che solo con una soluzione di questo tipo sei a posto anche a livello di sicurezza in quanto il comando viene effettuato solo se il numero di chi chiama è memorizzato nel combinatore (e addirittura si può opzionalmente memorizzare anche una password per ulteriore conferma remota!) In alternativa ho da qualche parte un circuitino che realizzai tempo fà che se messo a massa commuta un relè in modalità impulsiva...(ti basterebbe "solo" scoprire il modo per remotizzare la messa a massa)

Ultima Modifica di Pa0l0ne : 16-04-2007 16.11.40.
Pa0l0ne Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.14.15   #33
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
sarei da capo mi pare.... 350 euro per una cosa del genere manco morto. devo accendere e spegnere il pc usando lo switch mecanico per far partire un muletto con dentro emule. posso già spegnerlo usando mobile emule dal cellulare ma per accenderlo fisicamente mi tocca trovare qlc .

ritornando ot. la configurazione monostabile con chiusura a massa di un 555 come si fa? arriva lo squillo e il circuito commuta a massa chiudendo il circuito e il pc si accende. costo zero funzionalità alta. così mi è parso di capire. il telefono ce l'ho.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.16.59   #34
Registered User
 

Iscritto da: 27-03-2007
Messaggi: 102
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da MAGNO
a massa ok, deve simulare la chiusura di un interruttore, quindi nessun potenziale, come se toccassi lo switch sul pc con una punta di cacciavite, per intenderci

arriva l osquillo, il circuito deve ponticellarsi per dire e accendere il pc. se continuo a trillare, il pc dopo 5 sec si spegnerà. hai consigli. la piedinatura mi pare non facilemtne elggibile.

Mi sembra di capire che hai poco chiaro il funzionamento di un relè e cosa voglia dire impulsivo piuttosto chè bistabile o monostabile
Pa0l0ne Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.22.57   #35
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
ho scritto prima che non ho relè da usare. anche eprchè la batteria del cellulare è di 4.8v. i relè vogli oevitarli. voglio usare logica integrata.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.45.29   #36
Registered User
 

Iscritto da: 27-03-2007
Messaggi: 102
Feedback: (0)
Dai un'occhiata qui: http://digilander.libero.it/i2viu/pcon.html

Penso che troverai quello che cerchi.
Pa0l0ne Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-04-2007, 16.59.39   #37
Registered User
 

Iscritto da: 30-09-2001
Locazione: budrio
Messaggi: 22
Feedback: (0)
uhmmm in sto circuito ci sono 2 relè 3 bjt, un trasformatore...

io ho 4.8v 3 555 delle resistenze e qlc condensatore.

all'arrivo di un imput che proverò a livellare con u ncondensatore in ingresso l'uscita uscita deve andare in conduzione. quello che chiedo è : c'è una maniera di fare una cosa simile? sembra che non lo sappia nessuno. mi toccherà trovare un relè che vada con questa tensione e semplificarmi la vita
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione

Ultima Modifica di MAGNO : 16-04-2007 17.16.18.
MAGNO Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 17-04-2007, 15.08.54   #38
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
mosfet potrebbe essere un'idea. ma francamente io andrei sul rele'.
__________________
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 17-04-2007, 23.59.05   #39
Registered User
 
L'avatar di  xenom
 

Iscritto da: 21-04-2005
Messaggi: 2,441
Feedback: (0)
a me più che altro interesserebbe poterlo spegnere... è più semplice giusto? però non ho il cellulare powa
__________________
>>>>>>>>>>>>>>ATTENZIONE<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Ragazzi mi dispiace ma chiudo qui la questione... NON inviatemi più messaggi privati riguardanti i laser. Mi arrivano troppe richieste e non ho tempo. Ho disattivato la funzione di messaggistica privata.
xenom Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-04-2007, 12.23.54   #40
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
per spegnerlo, cellulare, ti tiri fuori un segnale per il trigger del 555 monostabile, mandi in conduzione un mosfet o chiudi un rele' per t>5 secondi e il pc si spegne.
se supporti la funzione soft-off mandi un impulso con il rele' minore di 5 secondi e il pc si spegne da solo.
__________________
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi Per le vostre immagini su questo forum potete usare PcTunerUp!
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
non Puoi inserire messaggi
non Puoi rispondere ai messaggi
non Puoi inviare allegati
non Puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05.14.09.


Powered by vBulletin Versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.2.0
Copyright © 2010 - Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati- Privacy
www.pctuner.net è testata telematica registrata presso il Tribunale di Torino, n. 39 del 07.05.2008, Editore Master New Media S.r.l.