Vai Indietro   PcTuner Forum > Sezione Hardware > Progetti Elettronici
Arcade Registrazione Blogs Regolamento Feedback FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Ultimi 5 blog pubblicati su PcTuner Blog
Data Titolo

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 01-07-2006, 22.37.11   #1
abusus non tollit usum
 
L'avatar di  lonewolf
 

Iscritto da: 10-06-2005
Locazione: VeneSSia(Ve)
Messaggi: 1,586
Feedback: (2)
fastidioso fischio dall alimentatore

da qualche giorno ormai ogni tanto l'alimentatore produce un assordante fischio molto acuto, che smette solo prendendo a pugni l'ali

quali sono i componenti dentro a un ali da pc che possono produrre fischi acuti e costanti? e come si possono silenziare? (escluso il metodo delle pacche all ali )

grazie
__________________
Quote:
<io> <A.> i dont have time for silly games =D <--- but you have time for ircing here <A> multiplayer notepad isn't a silly game!
lonewolf Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 01-07-2006, 22.40.20   #2
Registered User
 

Iscritto da: 30-10-2003
Messaggi: 25,931
Feedback: (3)
in genere sono gli induttori, e gli si cola sopra qualcosa (cera, colla) che li tenga fermi

potrebbero essere anche i transistor, può succedere... in quel caso non puoi farci nulli
GByTe Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 01-07-2006, 22.48.59   #3
abusus non tollit usum
 
L'avatar di  lonewolf
 

Iscritto da: 10-06-2005
Locazione: VeneSSia(Ve)
Messaggi: 1,586
Feedback: (2)
grazie per la risposta

ho però "qualche" dubbio ora

induttori = quei toroidi con tt il rame avvolto sopra?

va bene se ci metto 1 po di silicone? e l'attak? vinavil?

1 ultima cosa = sono pericolosi da toccare a mani nude ad ali acceso? e ad ali spento con spina scollegata?
__________________
Quote:
<io> <A.> i dont have time for silly games =D <--- but you have time for ircing here <A> multiplayer notepad isn't a silly game!
lonewolf Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 01-07-2006, 22.52.49   #4
Registered User
 

Iscritto da: 30-10-2003
Messaggi: 25,931
Feedback: (3)
esatto, gli induttori sono quelli

penso che la cosa migliore sia la colla a caldo

Mani nude ad ali acceso???

dentro un ali switch ci sono tensioni di anche 320V... se vuoi prendere una bella stecca

lascialo spento e staccato dalla 220V almeno una notte prima di aprirlo
GByTe Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 00.23.05   #5
jumpin666
Guest
 

Messaggi: n/a
oppure 12 ore se appena spento riaccendi subito il computer (non deve cmq essere collegato alla corrente)
  Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 01.06.02   #6
abusus non tollit usum
 
L'avatar di  lonewolf
 

Iscritto da: 10-06-2005
Locazione: VeneSSia(Ve)
Messaggi: 1,586
Feedback: (2)
Quote:
oppure 12 ore se appena spento riaccendi subito il computer (non deve cmq essere collegato alla corrente)
no compriendo amigo
__________________
Quote:
<io> <A.> i dont have time for silly games =D <--- but you have time for ircing here <A> multiplayer notepad isn't a silly game!
lonewolf Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 02.18.40   #7
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
sono l'unico a cui i condensatori si scaricano massimo 10 secondi dopo aver staccato la spina, in qualsiasi alimentatore funzionante?
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 02.43.29   #8
Registered User
 
L'avatar di  genk
 

Iscritto da: 29-05-2004
Locazione: trentino
Messaggi: 1,153
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da Darlington
sono l'unico a cui i condensatori si scaricano massimo 10 secondi dopo aver staccato la spina, in qualsiasi alimentatore funzionante?
mi sa di sì..i miei stanno sui 9,8

cmq lo stacchi..aspetti un minuto e puoi lavorarci su per bene
__________________
Il cuore ha sempre ragione
Member namber firtiin of ...un nome, uno sTiLe Di ViTa!

147 ForEver
genk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 16.11.12   #9
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
rapida spiegazione:
stacchi l'alimentatore dalla rete, li sgnacchi un carico resistivo sulle uscite in modo da scaricare induttori e capacita'.
aspetti un po'...
lavora tranquillamente lasciando il carico attaccato (praticamente massa e alimentazione sono cortocircuitate se non c'e' corrente).
togli il carico.
riattacchi tutto.
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 16.29.33   #10
Invaders Must Die!
 
L'avatar di  blacktom
 

Iscritto da: 03-05-2006
Locazione: Genazzano(RM)
Messaggi: 4,742
Feedback: (3)
aspè... per scaricare i condensatori non si deve far cortocircuitare la massa con l'alimentazione, ma bisogna mettergli una resistenza tra massa e alimentazione
http://digilander.libero.it/nick47/cond.htm
circa a metà pagina lo spiega...
__________________

blacktom Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 16.39.55   #11
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
e io cosa ho detto?
ho chiaramente detto di sgnaccare "un carico resistivo sulle uscite in modo da scaricare induttori e capacita'".

poi, quando son scarichi, non c'e' corrente per il carico resistivo, quindi non c'e' caduta, quindi sono allo stesso potenziale e quindi "praticamente massa e alimentazione sono cortocircuitate se non c'e' corrente".
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 17.20.21   #12
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
di solito se l'alimentatore funziona sono le perdite del circuito switching a scaricare i condensatori principali senza dover mettere "carichi resistivi sulle uscite in modo da scaricare induttori e capacità"
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 18.08.54   #13
Registered User
 
L'avatar di  mrdani_it
 

Iscritto da: 04-06-2006
Messaggi: 1,233
Feedback: (0)
ovviamente si... ma penso che la sicurezza non faccia male...
una resistenza da 1K non dovrebbe essere un problema, o no?
mrdani_it Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 19.24.26   #14
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
Non cambia assolutamente una mazza, dal lasciar scaricare i condensatori principali di filtro col solo carico "parassita" delle perdite del circuito switching al collegare una resistenza da 1K (che assorbirebbe in tutto 12mA) sulle uscite. Nè a livello di sicurezza, né tantomeno a livello di tempo.
__________________

Ultima Modifica di Darlington : 02-07-2006 19.26.49.
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 19.53.07   #15
Registered User
 
L'avatar di  xenom
 

Iscritto da: 21-04-2005
Messaggi: 2,441
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da Darlington
Non cambia assolutamente una mazza, dal lasciar scaricare i condensatori principali di filtro col solo carico "parassita" delle perdite del circuito switching al collegare una resistenza da 1K (che assorbirebbe in tutto 12mA) sulle uscite. Nè a livello di sicurezza, né tantomeno a livello di tempo.
Scusa ma se collego un carico (1k non è sufficente, facciamo 10 ohm) non si dovrebbero scaricare molto più rapidamente?
Vabbè che gli switching sono strani, però..
__________________
>>>>>>>>>>>>>>ATTENZIONE<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
Ragazzi mi dispiace ma chiudo qui la questione... NON inviatemi più messaggi privati riguardanti i laser. Mi arrivano troppe richieste e non ho tempo. Ho disattivato la funzione di messaggistica privata.
xenom Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-07-2006, 20.14.45   #16
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
Xenom, ripeto, con le perdite del circuito di commutazione la media dei tempi di scarica è di 10 secondi. Magari 20 in circuiti ad alta efficienza e con capacità di filtro elevate. Mettendoci un carico magari passi da 10 secondi a 7, ma a meno che tu non stia partecipando a un torneo di scarica dei condensatori, non vedo cosa cambi scaricandoli in 3 secondi in meno.
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 08-03-2009, 18.17.54   #17
abusus non tollit usum
 
L'avatar di  lonewolf
 

Iscritto da: 10-06-2005
Locazione: VeneSSia(Ve)
Messaggi: 1,586
Feedback: (2)
uppo questo topic vecchio di 2 anni per
ché ci sono novità

in pratica dopo aver cosparso di vinavil un po di induttori il fischio aveva smesso fino ad un mesetto fa, quando è riapparso anche se più debole di prima


ora sono qui che scrivo con l'ali aperto (si lo so che non andrebbe fatto ma non potevo altrimenti capire se il fischio veniva dall'ali o meno, ovviamente cerco di evitare di ravanarci con le mani dentro )


esiste un qualche modo per determinare quale componente fischia oppure devo per forza rassegnarmi a comprare due alimentatori al posto che aggiornare quello del pc principale e passare questo all'HTPC?


PS
dimenticavo la parte piu importante, dando carico a scheda video + cpu il rumore scompare, e nell'uso normale invece a volte per qualche frazione di secondo si interrompe e poi riprende
__________________
Quote:
<io> <A.> i dont have time for silly games =D <--- but you have time for ircing here <A> multiplayer notepad isn't a silly game!

Ultima Modifica di lonewolf : 08-03-2009 18.23.48.
lonewolf Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 08-03-2009, 20.38.55   #18
Registered User
 
L'avatar di  Matteo92
 

Iscritto da: 09-05-2007
Locazione: Pernate (near Novara)
Messaggi: 3,653
Feedback: (0)
usa il tubo di cartone per sgamarlo (mi sa che è la terza-quarta volta che scrivo sta cosa in un mese)
un tubo abbastanza lungo.... lo avvicini ad un componente sospetto e dall'altra parte ci appoggi l'orecchio... lo sgami al volo così.
Occhio a non appoggiare l'orecchio dove non va appoggiato...
__________________
addio PcT, quello vero
Matteo92 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-03-2009, 22.30.49   #19
abusus non tollit usum
 
L'avatar di  lonewolf
 

Iscritto da: 10-06-2005
Locazione: VeneSSia(Ve)
Messaggi: 1,586
Feedback: (2)
beh, con il tubo del rotolo di scottex sono riuscito a circoscrivere il fischio ad una zona dell'alimentatore



il fischio proviene dalla zona cerchiata in rosso, leggermente piu forte nella metà di destra del cerchio. con il tubo che avevo di meglio non ho potuto fare, consigli un tubo piu lungo o un tubo piu stretto per capire esattamente quale sia il componente?

e poi un'altra domanda: in quella zona quali componenti possono fischiare solo se l'alimentatore è sottoposto ad un carico basso e smettono di fischiare appena il carico richiesto aumenta?


PS
l'induttore grande è stato affogato nel vinavil 2 anni e mezzo fa (solo la parte superiore purtroppo), ora mi sono accorto che il vinavil non secco potrebbe condurre elettricità e se devo collare qualcosa uso la colla a caldo , l'induttore piccolo a destra invece è stato affogato completamente
__________________
Quote:
<io> <A.> i dont have time for silly games =D <--- but you have time for ircing here <A> multiplayer notepad isn't a silly game!
lonewolf Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi Per le vostre immagini su questo forum potete usare PcTunerUp!
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
non Puoi inserire messaggi
non Puoi rispondere ai messaggi
non Puoi inviare allegati
non Puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01.56.56.


Powered by vBulletin Versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.2.0
Copyright © 2010 - Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati- Privacy
www.pctuner.net è testata telematica registrata presso il Tribunale di Torino, n. 39 del 07.05.2008, Editore Master New Media S.r.l.