Vai Indietro   PcTuner Forum > Sezione Hardware > Progetti Elettronici
Arcade Registrazione Blogs Regolamento Feedback FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Ultimi 5 blog pubblicati su PcTuner Blog
Data Titolo

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 18-05-2005, 14.37.26   #1
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Carica batterie per...vespa?!?

Ciao a tutti!

Quello che sto per chiedervi è un pò strano.. non abbiatemene
Premetto che di elettronica capisco meno di niente (e non ho ancora avuto tempo di studiarla ), però me la cavo con saldatore &co.
Vengo alla mia domanda.
Devo affrontare un viaggio piuttosto lungo con la mia vespa, durante il quale non avrò modo di trovare prese di corrente per ricaricare il mio palmare (e navigatore GSP), per questo ho fatto un paio di ricerche su internet e ho scoperto che potrei usare un semplice battery extender.
Ora vorrei evitare di portarmi appresso uno zaino pieno di batterie stilo e mi stavo chiedendo se fosse possibile realizzare un carica batterie stilo per la mia vespa.
La vespa è una vespa 125 primavera ET3 del 1976 e quindi ha un impianto a 6v e non ha la batteria (vedere immagine sotto per lo schema dell'impianto).
Mi sapreste dire se la cosa si può fare? Nel caso, qualcuno sarebbe così gentile da aiutarmi nella realizzazione?
Alternativamente si potrebbe fare un collegamento diretto al palmare (magari proteggendolo contro sbalzi di corrente e altre amenità)?

Spero mi possiate aiutare, non so a chi altro rivolgermi!
Grazie a tutti

Alder
Immagini Allegate
Tipo di File: jpg impianto-vespa.jpg‎ (24.8 KB, 122 visite)
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-05-2005, 14.38.14   #2
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Ecco un altro schema dell'impianto elettrico... un pò + piccolo ma più chiaro IMHO
Immagini Allegate
Tipo di File: jpg vmb1t.icon.jpg‎ (23.1 KB, 121 visite)
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-05-2005, 15.22.40   #3
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
sì, sì, è possibile... quanti volt ti servono?

Nel sito mi pare si parli di 4,8V, ma non tutti i palm sono uguali.

Volendo potresti prenderti anche un caricabatterie da auto e realizzare un booster 6->12
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-05-2005, 17.17.52   #4
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Ho 2 caricabatterie da auto....
Anche il booster sarebbe una ottima idea visto che ho tantissimi acessori da auto...
L'alimentatore da rete produce 5.4v 2410 mA in corrente continua e 13VA.

Se servono altre info ditemi pure
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-05-2005, 17.50.32   #5
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
ecco uno schema

http://www.aaroncake.net/circuits/6-12conv.htm

il prob è che non so se la potenza ti possa bastare...altrimenti ci sono dei survoltori da più corrente, ora loi ricerco..
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 10.21.44   #6
Registered User
 
L'avatar di  DarkAngel83
 

Iscritto da: 07-06-2002
Locazione: 38°13'18" Nord, 15°33'17" Est, Messina, Sicilia
Messaggi: 11,178
Feedback: (0)
un survoltore con quella corrente io dico che non funziona.... soprattutto quando il monocilindrico piano, avete presente le variazioni di luminosità del faro??

io invece farei un caricabatterie multiplo.

o un banco di lm 317 ognuno che carica una batteria, alimentati direttamente dall'alternatore con in mezzo un grosso elettrolitico e un paio di induttanze.
oppure un piccolo elevatore, che possa fornire 6-7-8 V non stabilizzati, da usare per alimentare i caricabatteria a 2-3-4 batterie alla volta...
__________________
Non ci sono percorsi più brevi da cercare. C'è la strada in cui credi, e il coraggio di andare.

DarkAngel83 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 14.19.10   #7
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Forse la soluzione di caricare delle batterie è la migliore, si potrebbero caricare una batteria da 9V e 2 da 1,5 così raggiungo ugualmente i 12 V e si potrebbero ugualmente usare gli accessori da auto... ho detto una ca$$ata?
"Forse" il problema potrebbe essere l'amperaggio...

Consigliatemi voi, cmq l'uso principale dovrebbe essere per ricaricare il palmare, che a quanto ne so si può caricare lentamente anche a 500mA (via USB), se poi ci si può attaccare anche altro sarebbe meglio, ma non è indispensabile....

Grazie a tutti

Alder
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 14.20.03   #8
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Quote:
Originariamente inviato da DarkAngel83
avete presente le variazioni di luminosità del faro??
Ho presente ho presente... e lo hanno anche le mie lampadine
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 16.20.04   #9
Registered User
 
L'avatar di  DarkAngel83
 

Iscritto da: 07-06-2002
Locazione: 38°13'18" Nord, 15°33'17" Est, Messina, Sicilia
Messaggi: 11,178
Feedback: (0)
ah, quel coso va con la 5V?? meglio ancora...

solo che bisogna vedere quanto è immune ai disturbi il circuito di ricarica del palm..... ad avere una 5 V 500 mA ci possiamo arrivare...

ci sono miiiiille schemi su internet, e miiiiille integrati maxim e national che ti generano una 5 V a partire da quello che vuoi, a patto di trovare le induttanze necessarie, però
__________________
Non ci sono percorsi più brevi da cercare. C'è la strada in cui credi, e il coraggio di andare.

DarkAngel83 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 16.47.32   #10
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
Sei sandonatese?

Prova ad andare all'epm, hanno svariati survoltori... vedi se ce n'è qualcuno che fa al tuo caso

edit: ritiro tutto...survoltori ne hanno ma solo da 12V in su

x la 5V 500mA invece è più facile... caxx avevo un sito con schemi di survoltori sotto mano ma hanno chiuso l'account
__________________

Ultima Modifica di Darlington : 19-05-2005 16.54.17.
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-05-2005, 16.55.42   #11
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
volendo però potresti farti il survoltore citato sopra, e poi stabilizzare l'out con un 7805.
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-05-2005, 12.04.07   #12
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Mmmm siccome sono completamente ignorante in materia...
Con la potenza fornitami dall'alternatore riesco a ricaricare 4 batterie stilo tipo queste?
Mi sembra la cosa più logica da fare, così poi mi forniscono loro una corrente stabile al palmare ed eventualmente posso usare il caricatore per ricaricare altre pile stilo...nel caso sia fattibile di cosa avrei bisogno?
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-05-2005, 14.41.58   #13
Registered User
 
L'avatar di  DarkAngel83
 

Iscritto da: 07-06-2002
Locazione: 38°13'18" Nord, 15°33'17" Est, Messina, Sicilia
Messaggi: 11,178
Feedback: (0)
QUANTOOOOOOOOO?!?!?!?

3.55 €??

con 8 € prendo 4 magnex da 2300 al ni-mh!

cmq, sì, ce la fai, elevando un pò la tensione...
__________________
Non ci sono percorsi più brevi da cercare. C'è la strada in cui credi, e il coraggio di andare.

DarkAngel83 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-05-2005, 15.29.31   #14
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
Sì beh epm come batterie non è proprio economica

Comunque, ti serve un elevatore da 6V a quel che ti pare, poi stabilizzi e usi un resistore per limitare la corrente alle batte
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-05-2005, 08.11.20   #15
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Quindi, riassumendo, se ho capito bene dovrei costruire un elevatore come questo http://www.aaroncake.net/circuits/6-12conv.htm (sapreste modificarlo per aumentare i mA?), poi lo attacco alla vespa e dall'altra parte ci attacco uno di questi:

In mezzo cosa devo metterci? Un resistore? Di che tipo? Come? (ripeto che sono assolutamente ignorante!)
E' indiferente se poi ci attacco batterie di tipo AA o AAA?
Tnx

Alder
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-05-2005, 14.20.50   #16
Registered User
 
L'avatar di  DarkAngel83
 

Iscritto da: 07-06-2002
Locazione: 38°13'18" Nord, 15°33'17" Est, Messina, Sicilia
Messaggi: 11,178
Feedback: (0)
un caricabatteria per ni-cd, o ni-mh, a seconda delle batterie che usi.... DAAAAAAAAAAAAAARL
__________________
Non ci sono percorsi più brevi da cercare. C'è la strada in cui credi, e il coraggio di andare.

DarkAngel83 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-05-2005, 14.51.52   #17
Registered User
 

Iscritto da: 20-10-2004
Locazione: San Donà di Piave (VE)
Messaggi: 17
Feedback: (0)
Io mi orienterei per ni-mh, ho sentito in giro (sì sento le voci ) che sono le migliori...
Alder Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-05-2005, 14.55.52   #18
Registered User
 
L'avatar di  DarkAngel83
 

Iscritto da: 07-06-2002
Locazione: 38°13'18" Nord, 15°33'17" Est, Messina, Sicilia
Messaggi: 11,178
Feedback: (0)
rispetto alle ni-cd, sì, certamente
__________________
Non ci sono percorsi più brevi da cercare. C'è la strada in cui credi, e il coraggio di andare.

DarkAngel83 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-05-2005, 15.49.34   #19
Citromaniaco
 
L'avatar di  Darlington
 

Iscritto da: 16-08-2003
Locazione: Ovunque, ma non qui
Messaggi: 25,069
Feedback: (1)
Allora, la batteria migliore in assoluto non esiste. Nei trapani, ad esempio, si usano ancora le NiCd, perchè sono apparecchi di potenza e in questo caso la resistenza interna delle NiMh è deleteria.

Le -mh hanno più mA rispetto alle -cd; di fronte a questo miglioramento hanno un voltaggio sotto sforzo lievemente inferiore, dovuto alla resistenza interna più alta. Per l'effetto memoria, si comportano esattamente come le -cd.

Per il caricabatterie, dopo che ti sei fatto l'elevatore devi stabilizzare l'out, con condensatori di filtro e un 7808.

Il resistore si calcola con Vin-(Nbat*1,25)/Ichg. Vin è la tensione in ingresso, Nbat è il numero delle batterie che vuoi usare e 1,25 è la tensione che vale la batteria carica. Nel tuo caso 8-5=3, dividendo 3 per la corrente di carica da usare (che si calcola in base all'amperaggio nominale delle batterie ).

I watt della resistenza si calcolano dopo, facendo il quadrato della corrente di carica e moltiplicando per gli ohm della resistenza.
__________________
Darlington Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi Per le vostre immagini su questo forum potete usare PcTunerUp!
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
non Puoi inserire messaggi
non Puoi rispondere ai messaggi
non Puoi inviare allegati
non Puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10.07.04.


Powered by vBulletin Versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.2.0
Copyright © 2010 - Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati- Privacy
www.pctuner.net è testata telematica registrata presso il Tribunale di Torino, n. 39 del 07.05.2008, Editore Master New Media S.r.l.