Nokia e Microsoft puntano sul mercato cinese per salvarsi

Gadget e Hi-Tech, Mobile     Autore: Thomas Zaffino Aggiungi un commento

Nokia cerca di evitare il baratro attraverso un recente accordo con il più grande operatore telefonico della Cina, sperando così di risollevare le proprie sorti, insieme a quelle di Microsoft e del suo Windows Phone 8. Fino ad ora, l’accordo tra le due grandi aziende sembra non aver giovato a nessuna. Alla riuscita dell’operazione, infatti, è legata la sopravvivenza dell’azienda finlandese. Microsoft, invece, sta cercando di aumentare la massa critica di utenti WP8 cercando di spingere la sua piattaforma con gli altri produttori, tra i quali Samsung ed HTC.

La Cina è per Nokia un mercato chiave, nel quale l’azienda finlandese ripone le proprie speranze di sopravvivenza, almeno per il 2013, dato che l’emorragia finanziaria sembra essere inarrestabile. Nokia e Microsoft hanno investito molto sulla piattaforma Windows Phone, e la conquista del mercato cinese, al momento, sembra essere l’unica vera possibilità per Nokia di superare il difficile momento di crisi, mentre per Microsoft di vedere aumentare significativamente la massa critica di utenti Windows Phone.

All’inizio di questa settimana, Nokia ha stretto un accordo con China Mobile per offrire in esclusiva il Lumia 920T basato su Windows Phone 8. China Mobile può contare su oltre 700 milioni di abbonati, che costituiscono circa il 53% della popolazione.

 

Nokia Lumia in Cina

La Cina è per Nokia un mercato chiave, nel quale l’azienda finlandese
ripone le proprie speranze di sopravvivenza, almeno per il 2013.

 

Nel frattempo, Microsoft ha firmato un accordo con China Unicom per portare la sua piattaforma Windows Phone su tutta una serie di smartphone innovativi, così come riporta il China Daily. L’operatore conta circa 70 milioni di abbonati, quasi il 10% della base di abbonati di China Mobile. All’accordo hanno preso parte anche HTC, Samsung e Qualcomm, al fine di stimolare la crescita della piattaforma Windows Phone nella regione.

I due accordi sono distinti. Da una parte, della spinta di Microsoft in Cina non beneficia Nokia, mentre la spinta più coraggiosa di Nokia, in un segmento molto più ampio del mercato cinese, può risollevare le sorti sia di Nokia che quelle di Microsoft.

Nei due accordi si possono dedurre le volontà effettive delle due aziende. Microsoft non sembra essere interessata ad un accordo speciale con Nokia, tanto che sembrano assumere sempre maggiore consistenza le voci di uno smartphone marchiato Microsoft, un «Surface-Phone». L’azienda di Redmond sembra essere più interessata a spingere la propria piattaforma.

 

Nokia Lumia 920T per il mercato cinese

Nokia ha stretto un accordo con China Mobile per offrire
in esclusiva il Lumia 920T basato su Windows Phone 8.

 

L’accordo di Nokia con China Mobile, il  più grande network del paese asiatico, per vendere la sua gamma di smartphone Lumia, non sorprende considerando che le vendite di Nokia in Cina, nel secondo trimestre 2012 sono calate del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le vendite sono ulteriormente peggiorate del 49% nel terzo trimestre. Su base annua, ci significa un calo delle vendite del 78%.

Per quanto riguarda Windows Phone, la piattaforma Microsoft, che ha ricevuto recensioni entusiastiche, si candida come concorrente forte per il periodo delle festività natalizie. Il problema per l’azienda di Redmond è di convincere i consumatori che uno smartphone WP8 sia il dispositivo giusto per essi. Apple sta guadagnando quote nel mercato nord americano ed in Europa, con il mercato cinese come prossimo obiettivo. Nel frattempo, i telefonini Android stanno godendo di un trend positivo in tutto il mondo.

La Cina è un mercato in crescita per il settore degli smartphone e dei tablet, e non solo perché ha la più grande popolazione del mondo. Il Paese non offre ancora la connettività 4G (le licenze dovrebbero essere rilasciate nel 2013)  e la rete 3G in Cina è ancora in fase do sviluppo. Gli operatori stanno ancora lavorando sulla possibilità di ottenere una maggiore velocità per gli utenti finali.

 

vendite Nokia

Il calo nelle vendite di Nokia, negli ultimi due trimestre, si traduce per Nokia in una perdita
del 78%, su base annua, nel mercato cinese.

 

Nokia sta lavorando per aumentare la propria quota nei mercati emergenti, non solo la Cina. Altre aree asiatiche potranno essere la chiave di volta per l’azienda finlandese, come l’Indonesia, che può contare su di una popolazione di 240 milioni di abitanti. Per affrontare questi mercati, Nokia ripone le proprie speranze sul Lumia 620, l’entry level WP8 con un prezzo di 249 dollari, senza contratto, che sarà lanciato prima in Asia e poi lentamente in Medio Oriente ed in Europa.

Il percorso di Microsoft è leggermente diverso. A differenza di Nokia, non deve salvare la società, ma deve piuttosto salvare la piattaforma sulla quale ha investito tanto tempo e denaro, ottenendo tra l’altro buoni risultati anche grazie al lavoro svolto da Nokia.

La piattaforma di Microsoft detiene attualmente il 3,2% del mercato statunitense, con un calo rispetto al trimestre precedente.

 

dati comScore

La piattaforma Windows Phone si attesta al 3,2% del mercato statunitense, in calo
dello 0,4% rispetto al trimestre precedente.

 

Nokia sta cadendo, trascinando con se Windows Phone. I due player non sono direttamente collegati, ma gli investimenti di Microsoft in Nokia non hanno sortito gli effetti che il gigante del software aveva sperato. Se le due aziende restano insieme, la strategia potrebbe ancora funzionare. L’accordo di Nokia può dare una spinta alla piattaforma Microsoft, attualmente in difficoltà.

Microsoft, alleandosi con partner rivali di Nokia, come HTC e Samsung, cerca di spingere la piattaforma ad un pubblico più vasto di quello che Nokia può offrire. Per Nokia, però, quella cinese potrebbe essere l’ultima carta prima che l’azienda possa pericolosamente avvicinarsi al fallimento.

 

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati