CeBIT 2011: Kingston

CeBIT 2011     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Novità interessanti anche da parte di Kingston, che introduce alcuni nuovi modelli di memorie.
Per quanto riguarda il mondo mobile infatti arrivano le nuove HyperX SO-DIMM da 4 e 8 GB 1600 MHz, kit dual channell CL9, che diventano di fatto i nuovi moduli più veloci sul mercato per questo tipo di sistemi. Il supporto offerto è per tutte le nuove piattaforme. Huron River, Calpella e Montevina.

Presenti inoltre anche i kit della nuova famiglia HyperX T1 Black, sostanzialmente un restyling della precedente, poiché adotta una colorazione nera per i dissipatori, per meglio integrarsi con la recente scheda madre Gigabyte G1-Killer. In ogni caso le novità non sono solo superficiali, perché seppure i moduli sono gli stessi della precedente versione ora i kit operanti a 1600 MHz e latenze CL9-9-9-27, saranno disponibili nei tagli da 6, 12 e ben 24 GB, quest’ultimi utilizzando 6 banchi.

I moduli sono pensati per offrire il meglio delle loro possibilità con il chipset Intel X58 in accoppiata alle CPU Intel Core i7 990x.
Nuova colorazione infine anche per i classici moduli HyperX, sempre al fine di incontrare l’estetica delle ultime schede madri proposte dal mercato.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Un commento

  1. CeBIT 2011: Kingston | _INFORMARMI Titles Directory

    [...] http://www.pctuner.net/blogwp/2011/03/cebit-2011-kingston/ [...]

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati