CeBIT 2011: ASUS

CeBIT 2011     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Lo stand ASUS, com’è facile immaginare, era il più grande dell’intera fiera e ospitava praticamente tutto ciò che il brand taiwanese produce, noi ci soffermeremo solo sulle novità.
Partiamo dal mondo dei netbook, dove ASUS rinnova la sua linea di famosi EeePC con tanti nuovi modelli interessanti, a partire dal 1015B, basato su piattaforma AMD Brazos, passando per il 1215B, sempre sulla stessa piattaforma, fino ai nuovi netbook 1015W basati su Intel Atom N570, dual core a 1.6 GHz e ai modelli che adottano i nuovi processori grafici NVIDIA Next Generation ION, 1215N, con display di diagonale da 12″, in grado di coniugare più facilmente ultraportabilità e un impiego più multimediale, grazie proprio a ION.

Molto belli poi i notebook della famiglia K, con chassis in metallo e linee assai curate e moderne. Si parte dal K93, che adotta processori Intel Core i7, i5 e i3 di nuova generazione, scheda video NVIDIA GT540M e la possibilità di arrivare a 16 GB di RAM e si prosegue col K73 che condivide la stessa piattaforma ma si ferma a 8 GB di RAM. Il K53 avrà gli stessi processori e la stessa quantità di RAM e la possibilità di scegliere configurazioni con processore grafico integrato Intel GMA HD oppure NVIDIA GeForce GT520 o 540M, come per il K43.

In campo audio, dove ASUS si è ritagliata un posto di assoluto pregio grazie alla famiglia di prodotti Xonar, fa il suo debutto la Essence One, un amplificatore per cuffie in grado di pilotare anche carichi molto ostici come cuffie con impedenze fino a 600 Ohm. L’amplificatore è basato su chip National LME49600TS e DAC Texas Instruments TI PCM1795 in grado di operare un upsampling a 32 bit delle fonti audio, così da aumentarne la qualità.

Per quanto riguarda i barebone erano presenti i modelli S1-AT5NM10E, ultra slim basato su Intel Atom D525, P6-M4A300E , che fa invece uso di processori AMD, Phenom II, Athlon II o Sempron e infine il più potente della categoria, il modello V8-P8H67E su piattaforma Intel Core i7, i5 o i3.

Chiudiamo infine con la scheda madre Rampage III Black Edition, espressamente pensata per il gaming estremo, facendo parte della famiglia R.O.G. In bundle avrà infatti il modulo R.O.G. ThunderBolt, una scheda di espansione che dispone del famoso processore Bigfoot Networks Killer E2100 per velocizzare la connessione Internet diminuendo i lag dei giochi on-line e audio integrato di qualità, basato sui processori che equipaggiano anche le schede della famiglia Xonar. La scheda madre inoltre è basata su socket Intel 1366 e vanta quattro linee PCI-Express, oltre a tutte quelle soluzioni tecniche che da sempre contraddistinguono la famiglia di motherboard R.O.G., come l’adozione di componentistica elettronica di elevata qualità per assicurare overclock stabili.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati