World of Warcraft: un mercato nero di account rubati che vale milioni

Videogame e Console     Autore: Redazione Aggiungi un commento

Il famosissimo MMORPG World of Warcraft sta pesantemente soffrendo il fenomeno hacker, attacchi che mirano a rubare account, identità e perfino oggetti e valuta di gioco, fruttando un mercato nero dalle dimensioni colossali e che sviluppatori e ricercatori di sicurezza faticano a tenere a freno.

World of Warcraft

Non c’è da meravigliarsi se un numero sempre crescente di malintenzionati prende di mira World of Warcraft, il gioco conta più di 12 milioni di utenti e gli appassionati sono disposti a pagare cifre considerevoli per ottenere vantaggi per il loro avatar, tanto che al mercato nero, un account rubato viene pagato quattro volte più di quanto si venda una carta di credito rubata.

Steven Davis, CEO della società di sicurezza per videogame SecurePlay, ha spiegato il meccanismo di azione degli hacker e i loro obiettivi principali: la maggior parte dei guadagni provengono dalla vendita di account rubati, ma c’è un forte mercato anche per i personaggi di gioco, gli equipaggiamenti e l’oro (la valuta di WoW).

Davis ha fatto un esempio sulle tariffe: attualmente il prezzo da pagare nella realtà, per ottenere 1000 unità d’oro nel gioco, è di 5 dollari e gli acquirenti sono numerosissimi perchè l’aspirazione di crearsi con aiuti un personaggio che si otterrebbe solo con almeno 100 ore di gioco, è una tentazione a cui pochi resistono e che porta a spendere, a volte, migliaia di dollari.

Attualmente il management che sta dietro a Wow dedica ingenti risorse e un gran numero di persone, impiegate a tempo pieno, per combattere questo fenomeno e prevenire i furti d’account, ma è una lotta difficile perchè gli interessi economici spingono i malintenzionati ad organizzarsi, creando delle vere e proprie associazioni a delinquere, fenomeno completamente estinguibile soltanto se la maggior parte dei player giocasse secondo le regole.

Fonte

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati