NVIDIA Optimus nei prossimi MacBook Pro?

Gadget e Hi-Tech     Autore: Redazione Aggiungi un commento

Secondo AppleInsider, l’azienda di Steve Jobs sarà una delle prime ad adottare la tecnologia Optimus di NVIDIA, che entrerà nei MacBook Pro a partire dai prossimi modelli che verranno rilasciati nei prossimi mesi.

Apple

Voci provenienti dall’interno, affermano che si aggirano già tra i laboratori Apple i MacBook Pro in grado di switchare tra l’utilizzo di un chip integrato ed una GPU discreta e, secondo AppleInsider, questa tecnologia che si sta facendo strada all’interno della prossima generazione di MacBook Pro, è, nei termini in cui viene descritta, molto simile a NVIDIA Optimus.

I MacBook Pro attuali consentono già di utilizzare la GPU integrata o quella discreta, ma il processo non è automatizzato, bensì richiede che l’utente acceda al pannello di controllo Energy Saver e decida quale profilo utilizzare, successivamente si ha un logout dal sistema per rientrare con il profilo impostato.

Tutto ciò smetterebbe di essere necessario con l’adozione di Optimus, che si occupa di attivare automaticamente la GPU discreta solo quando l’utente compie operazioni che richiedono maggiore potenza grafica e senza che questo debba fare altro che lanciare l’applicazione scelta, ad esempio il player video.

Optimus sarebbe anche una via che Apple potrebbe sfruttare per uscire dall’empasse causata dalle politiche Intel sui chipset per i processori Nehalem, perchè i Mac attuali utilizzano un chip GeForce 9400M che si è dimostrato capace e versatile, oltre che inarrivabile in prestazioni da parte delle ultime soluzioni grafiche Intel per il settore mobile. Dunque per i MacBook Pro di prossima generazione, che utilizzino uno degli ultimi processori Intel, è necessario un chip grafico capace di sostituire il buon vecchio GeForce 9400M e Optimus è una tecnologia che calza a pennello.

Senza contare, che una GPU del tipo offerto da NVIDIA, permetterebbe ad Apple di fornire il miglior supporto attualmente possibile ad OpenCL, perchè se è vero che AMD ha, al momento, GPU mobili che raggiungono lo stato dell’arte per la categoria (le Mobility Radeon HD 5000), è vero anche che non dispone di una tecnologia efficace quanto Optimus nel tagliare i consumi, dunque per l’autonomia dei prossimi Mac Pro, NVIDIA è sicuramente un candidato ideale, in grado di offrire la soluzione più versatile e più efficiente al momento.

Fonte

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati