ACER beTouch E110 ed E400, due smartphone Android al MWC

Gadget e Hi-Tech     Autore: Redazione Aggiungi un commento

Al Mobile World Congress, Acer ha presentato due smartphone Android, dispositivi molto completi sotto il profilo della connettività, ma diversi per dimensioni, caratteristiche tecniche e versione dell’OS utilizzato.

ACER beTouch E110

Il primo dei due, il più piccolo, è il beTouch E110, uno smartphone compatto, con display da 2.8 pollici full-touch, con risoluzione di 240×320 pixel (QVGA) e dal peso di soli 105 grammi. Il processore del beTouch E110 è un ST Ericsson PNX6715 che lavora a 416 MHz e ha a disposizione 256 MB di memoria RAM ed altri 256 MB di ROM, più che sufficienti per far girare fluidamente il sistema operativo Android 1.5 Cupcake. Sprovvisto di connettività WiFi, l’E110 dispone, però, di modulo GSM/EDGE quad-band, HSDPA/HSUPA, GSM, BlueTooth 2.0 e ricevitore FM, integra una fotocamera da 3.2 MP e lettore SD, più porta micro-USB per il collegamento al PC.

beTouch E400

L’altro terminale presentato, più potente, è il beTouch E400, mirato all’utenza che necessita di ogni tipo di connettività per navigare in totale mobilità, dunque, oltre alle opzioni di connettività presenti nell’E110, qui troviamo anche il modulo WiFi 802.11b/g, ma manca il ricevitore FM.

Il beTouch E400 ha un display da 3.2 pollici HVGA touch-screen, fotocamera da 3.2 MP e un processore Qualcomm 7227 a 600 MHz, con 512 MB di RAM e 256 MB di ROM, inoltre integra un accelerometro (assente nell’E110) ed è dotato di cover intercambiabili (tre fornite nella confezione).
Qui troviamo il sistema Android 2.1 Eclair, l’ultima versione dell’OS di Google, con interfaccia utente personalizzata da Acer, infine l’E400 adotta lo stesso sistema di notifiche visto sul Liquid, l’Acer Lighting Behavior, con led che si illuminano di diverse colorazioni a seconda dell’evento da notificare (l’arrivo di un sms, email, l’aggiornamento di un contatto sul proprio social-network ecc.).

Acer beTouch

Entrambi gli smartphone sono privi di tastiera fisica, ma permettono di impostare la tastiera virtuale Twindroid in modalità Half-QWERTY, Full-QWERTY o compatta, inoltre dispongono di interfaccia personalizzabile tramite l’uso di widget e browser internet dotato di molte funzionalità per l’accesso istantaneo ai social-network.

Con entrambi è possibile utilizzare la maggior parte delle funzioni messe a disposizioni dall’OS di Google, compreso il geo-tagging che sfrutta il modulo A-GPS per fornire indicazioni aggiuntive alle foto scattate, oppure Google Maps per le funzioni di navigatore satellitare.

Il beTouch E110 arriverà a marzo nelle colorazioni blu e nera, mentre il beTouch E400 sarà disponibile a partire da aprile, i prezzi non sono ancora noti.

Per approfondimenti

Tutti gli approfondimenti del MWC sono disponibili sul nostro forum.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati