Presentate le prime dita bioniche

Gadget e Hi-Tech     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

I progressi dell’ingegneria biomeccanica a volte lasciano a bocca aperta e danno la speranza, a chi ha subito un trauma che ha portato all’amputazione di un arto, di riappropriarsi dei quella qualità della vita a cui si è dovuto rinunciare.

Touch Bionics

E’ questo il caso di Maria Antonia Iglesias, una pianista spagnola a cui è capitata la disgrazia di vedersi amputate tutte le dita della mano destra a seguito di una infezione non curabile.

Se questo evento è un trauma per qualunque essere umano, immaginiamo che per chi, come lei, con le mani ci lavorava, il danno fisico e psicologico deve essere stato tremendo.

Il fatto avvenne nel 2003 ma pochi giorni fa si è appreso che Maria Antonia è tornata ad avere una qualità della vita migliore grazie all’adozione di una protesi artificiale ribattezzata ProDigits, realizzata dall’azienda Touch Bionics, già conosciuta per aver creato la mano meccanica i-Limb tempo fa.

ProDigits è sostanzialmente un guanto dotato di dita meccaniche comandate da alcuni sensori mioelettrici che si interfacciano con i muscoli del braccio, non sono quindi collegati direttamente al cervello, cosi come avvenuto con una recente realizzazione italiana.

Per prevenire la rottura degli oggetti afferrati dalle dita meccaniche, vi sono dei sensori che indicano la forza impressa e, se occorre, interrompono l’azione di serraggio.

L’altra buona notizia è che non si tratta di un prototipo ma di una protesi reale, disponibile per chiunque ne avesse malauguratamente bisogno. Il costo è relativamente elevato visto che ogni protesi è realizzata secondo le esigenze del paziente, si parla di 35-45 mila euro. Non crediamo che siano molti rispetto ai vantaggi, fisici e psicologici, che una realizzazione del genere è in grado di donare allo sfortunato paziente, soprattutto che i costi sono coperti da assicurazione privata o dal servizio sanitario nazionale.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati