I regali di Natale si riciclano su eBay

Web e Business     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

Natale è passato da pochi giorni e, come ogni anno, si tirano le somme sui regali ricevuti. La tendenza a riciclare i doni non è nuova, ma negli ultimi anni, grazie anche alla facilità con cui è possibile farlo, è aumentata la percentuale di persone che mettono in vendita quanto ricevuto.

A dirlo è una recente ricerca svolta da TNS Italia per eBay, ciò che emerge dai numeri pubblicati è che quest’anno ben 13 milioni di italiani vorrebbero riciclare il regalo ricevuto pochi giorni fa e, di questi, circa 5 milioni di persone lo faranno sul popolare sito di aste online, dove si prevede il picco massimo di inserzioni il 19 gennaio soprattutto nelle categorie Telefonia e Cellulari e Casa e Arredamento.

riciclo regali eBay

Rispetto agli anni scorsi, la tendenza al riciclo è aumentata esponenzialmente: nel 2006 le inserzioni legate a questa pratica erano circa 2000, nel 2007 circa 4000, nel 2008 erano 6000 e quest’anno si prevede che raggiungeranno gli 8000 annunci. Tra i motivi che spingono milioni di persone a disfarsi del regalo ricevuto è la crisi economica che porta ad un maggiore risparmio (47%), per utilizzare quei soldi al fine di potersi regalare un oggetto desiderato (33%), per ammortizzare quanto speso durante il Natale (18%), insomma non si butta via niente!

La ricerca continua affermando che gli artefici del regalo sbagliato sono soprattutto gli amici, con il 54% dei casi, seguono poi i parenti con il 46% per arrivare ai colleghi di lavoro con il 9%. Le reazioni che si hanno dinanzi ad un dono non gradito vanno dal finto stupore (dettato probabilmente anche dall’educazione personale ) per il 56%, e pare che a fingere di più siano le donne (60% contro il 52%), meno della metà degli intervistati ha affermato di ringraziare senza troppa enfasi mentre il 7% non reagisce per nulla. Sempre in tema di reazione al regalo sgradito, a livello europeo chi mente più di noi è l’Irlanda con il 71%, al contrario, chi ammette di non aver apprezzato il dono è la Germania e la Spagna con il 9%.

Se 13 milioni di italiani possono sembrare troppi, a livello europeo siamo di certo in buona compagnia, in pratica l’arte del riciclo è globalizzata! Ci chiediamo come ricicleranno il proprio dono gli 8 milioni di italiani che non useranno eBay, se attenderanno il prossimo Natale per liberarsi dei regali appena ricevuti dovranno solo fare attenzione a non regalarli a chi glie li ha dati l’anno prima!

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati