Hypios, il social network che risolve i problemi delle aziende

Web e Business     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Social network, ormai Internet non parla d’altro; qualsiasi funzione svolta dal Web in passato si sta evolvendo in forma sociale e 2.0, l’intera rete è penetrata da questa modalità nuova di interazione tra informazioni e persone e pare che nessuna iniziativa o nuova funzione possa avere successo se non sposa i dettami social. Cosa succederebbe quindi se attività di problem solving per le aziende incontrassero il Web e i social network? Nascerebbe Hypios, e infatti è quello che succede.

Problem solving, un’attività fondamentale per qualsiasi impresa, che si tratti di una grande azienda o di una piccola attività commerciale non fa differenza: il mondo del commercio è pieno di difficoltà e problematiche che richiedono di essere risolte efficacemente e in brevi periodi, pena il crearsi di un danno economico spesso on indifferente. Qualsiasi azienda quindi si troverà, prima o poi, ad avere bisogno di rivolgersi agli esperti del settore per chiederne un intervento risolutore. Nell’era di Internet però questo si può fare più efficacemente e velocemente tramite l’uso della Rete e dei suoi strumenti. Perché allora non creare un sito di problem solving per tutti gli attori del mercato economico? Detto fatto, è nato Hypios, un social network giovane, creato da persone che in media hanno 26 anni.

La marcia in più di questo sito è proprio al sua natura social: offrire cioè un’interazione e un interscambio di informazioni costante tra coloro che cercano soluzioni e gli esperti, creando non un semplice sportello telematico basato sulla classica struttura domanda/risposta, ma una vera e propria community dove Seeker e Solver (così sono denominati rispettivamente coloro che cercano una soluzione e gli esperti che la offrono) si frequentano in modo continuativo e dove le informazioni circolano quindi in maniera costruttiva, moltiplicando l’effetto e l’utilità dell’iniziativa.

In pratica chi cerca informazioni, il Seeker, si iscrive anonimamente e presenta il problema per il quale necessita supporto, fissando tempi e budget a disposizione. I Solver, sfruttando le proprie risorse conoscitive, elaborano poi le loro soluzioni e le propongono attraverso la piattaforma al Seeker, che sceglierà quella che lo soddisfa di più.

Hypios poi offre anche un’altra caratteristica interessante: per poter usufruire delle soluzioni i Seeker infatti dovranno pagare una quota, ma solo nel caso in cui ricevano una soluzione che li soddisfa. Hypios propone un modello di social network di taglio business quindi, che punta ad ottimizzare i costi e i tempi nella risoluzione dei problemi aziendali. Ma anche i Solver ci guadagnano, prendendo una percentuale sulla somma versata per la risoluzione del problema.

Attualmente la piattaforma è attiva in 122 Paesi, Italia inclusa.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

2 Commenti

  1. Emanuele

    Gentile pc tuner volevo sapere se la piuattaforma hypios e anche in italiano,grazie buon lavoro.

  2. Libaan

    Ciao Emanuele,

    hypios parla solo inglese. Così facendo più Solver possono leggere il problema e contribuire ad una soluzione.

    LIBAAN

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati