Warner Music e YouTube…di nuovo insieme

Web e Business     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

Dopo la rottura della partnership avvenuta circa 9 mesi fa, pare ora che vi sarà un nuovo accordo commerciale tra una delle più grandi case discografiche al mondo: Warner Music e YouTube.

YouTube

Una delle novità del nuovo accordo infatti, permetterebbe a Warner Music di gestire direttamente le inserzioni pubblicitarie ed i link ai vari store di vendita musicale. Vi sarà poi il pieno controllo da parte della major di decidere quali video pubblicare e di quali artisti, e qui parliamo di nomi importanti quali Madonna ed i REM. Attualmente su YouTube si trovano già video di tali cantanti, ma non sono stati autorizzati dalla Warner Music.

L’accordo, che verrà ufficializzato nei prossimi giorni, riveste un duplice significato: amplia la già sterminata offerta di YouTube, che ricordiamo, nel solo mese di agosto e solo negli Stati Uniti, ha totalizzato ben 25 miliardi di video visualizzati, una cifra da capogiro ed in più, può utilizzare l’accordo con Warner Music per convincere altre case discografiche ad aderire al programma di affiliazione, con un ulteriore ritorno di immagine e, si spera, di ricavi pubblicitari.

Quella di oggi è solo l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, del popolare portale di video sharing per cercare di monetizzare e di fare cassa, vale la pena sottolineare che, nonostante la mole di visitatori e di video visualizzati, YouTube ancora stenta a trovare un proprio modello di business, anche se c’è da dire che gli accordi commerciali si moltiplicano.  Poche settimane fa il Wall Street Journal ha riportato una notizia che indicherebbe l’esistenza di alcune trattative in corso tra YouTube e major del calibro di Warner Bros e Metro-Goldwyn-Mayer per offrire film in streaming video a pagamento, mentre a luglio è stato messo a disposizione degli utenti registrati uno spazio di ben 2 GB (il doppio rispetto a prima)  per pubblicare i propri video, anche in HD.

Per finire, è da segnalare il recente accordo raggiunto tra Youtube e Showtime per rendere disponibili i primi episodi delle nuove serie TV Californication e Dexter.

La strategia di YouTube è chiara, stringere accordi commerciali con le case discografiche per catalizzare quanti più visitatori ed investitori possibile. Il prossimo accordo con Warner Music potrebbe consentirle di avviare trattative con altre major, sino ad oggi titubanti.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati