Nessie è tornato?

Web e Business     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

In questo scorcio di fine estate si sentiva la mancanza di una notizia sensazionalistica ma innocua, che avesse la forza di fare il giro del mondo. Per fortuna è arrivata, giusto in tempo per sognare ancora per qualche giorno (per chi è ancora in vacanza), prima di rituffarsi nel quotidiano.

Nessie

Chi non ha mai sentito parlare di Nessie, più noto come il mostro di Loch Ness? E’ di pochi giorni fa la notizia che, durante la consultazione di Google Maps (il programma che permette di “viaggiare” su tutto il globo tramite la visione di foto satellitari), Jason Cooke, una giovane guarda giurata di Nottingham, ha puntato lo sguardo verso il lago di Loch Ness ed ha fatto una scoperta (pare) insolita: ha intravisto la sagoma di quello che è stato subito identificato come Nessie.

Della scoperta è stato subito informato il quotidiano “Sun”, che ha dato risalto alla notizia facendole fare il giro del mondo. Nessie è tornato? Dalla foto non si capisce nemmeno se stiamo parlando di un dinosauro (o meglio di un plesiosauro) o di una barca, cosi come riferiscono da molte parti i più scettici. Ma questo è ininfluente, ciò che conta è che, in chi ci crede, si è riaccesa la speranza di vedere, un giorno, questa creatura mitologica.

Va detto però che, a partire dal 590 dc., anno a cui risalgono le prime informazioni su questo essere marino e nonostante alcune foto (rivelatesi poi dei falsi), a suffragio dell’esistenza di Nessie vi sono solo alcune testimonianze di persone che lo avrebbero visto solcare il lago. Per suffragare i dubbi, negli ultimi 40 anni si sono susseguite molte spedizioni scientifiche, anche con l’ausilio di sonar ed apparecchiature sofisticate, ma non sono mai state notate tracce dell’animale, nemmeno dei resti.

nessie

Naturalmente, chi vi crede, ha una spiegazione anche per questo, infatti si narra che vi sia un passaggio sottomarino tra il lago di Loch Ness ed il Mare del Nord….passaggio mai trovato.

Nessie esiste? Ancora non lo sappiamo, e questa immagine non lo dimostra, ma sognare non costa niente.

Discutine sul forum
Fonte prima immagine

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Un commento

  1. pupo

    Volturara Irpina ( AV )
    Poliziotto della Stradale di Avellino trova un inedito Quadro del famoso artista grafico incisore, l’olandese Maurits Cornelis ESCHER (1898-1972 ) Opera datata 1949 e raffigurante NESSIE il Mostro di Loch Ness che emerge dalle acque richiamato dalle note di un flauto suonato dall’Uomo Nero senza Volto.

    http://marramichelangelo19.blog.tiscali.it/2011/03/24/8/

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati