Il carburante del futuro: l’urina!

Ecologia e Risparmio Energetico     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Di recente vi avevamo parlato del carburante derivato dal grasso umano, quest’oggi vi vogliamo comunicare un’altra notizia davvero curiosa: potrebbe essere possibile ricavare il carburante anche dall’urina! No, non è uno scherzo, la notizia arriva direttamente dall’America: secondo i ricercatori della Ohio University, l’urea, presente nell’urina umana, potrebbe essere usata per produrre carburante, in quanto contiene atomi di idrogeno con legami meno forti rispetto a quelli presenti nell’acqua e, pertanto, facilmente isolabili tramite elettrolisi.

Sembra assurdo vero? Se realmente ciò fosse possibile, sarebbe una vera e propria svolta per tutti quegli automobilisti che, utilizzando costantemente la loro vettura per continui e lunghi spostamenti, sono costretti a lasciare ingenti somme di denaro al benzinaio. Grazie a questa scoperta, invece, tutti potrebbero dire addio alle pompe di benzina, fare il pieno alla propria autovettura sarebbe facile, è il caso di dirlo, proprio come bere un bicchiere d’acqua, basterebbe fare la pipì e l’auto sarebbe subito pronta per portarci a destinazione. L’urina rappresenterebbe, fa strano a dirsi, il carburante del futuro: ecologico, economico, facilmente reperibile, sempre disponibile. Sembra però anche lui avere un difetto: se non viene utilizzato subito, diventa praticamente ammoniaca, rendendosi inutilizzabile per la scomposizione chimica. E va be’, poco prima di mettersi alla guida un bel bicchierone d’acqua e…  si parte!

I vantaggi di questo nuovo carburante sarebbero molteplici: nessuno temerebbe più gli scioperi dei benzinai, perché ognuno diverrebbe autonomo, il risparmio economico per ciascuno sarebbe impressionante, l’ambiente ringrazierebbe e, da non sottovalutare, a nessun uomo darebbe più fastidio se durante un viaggio la sua donna lo obbligasse a fermarsi per farle fare pipì.     

Forse troppo bello! Immaginare un mondo senza pompe di benzina fa strano, ma sognare che un giorno forse si troverà un carburante alternativo che rispetti l’ambiente e le nostre tasche non costa nulla. Certo l’idea fa un po’ schifo ma alla fine se si guarda al risultato magari non è poi tanto male!

 Immagine anteprima YouTube

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

6 Commenti

  1. Alessandro

    Magari fosse vero! Io me lo auguro, e al più presto!

  2. X3mpt

    Chissà che odore ci sarà in giro :-D

  3. Matteo92

    Resto fedele alla verde :asd:

  4. Darlington

    Dalla notizia che la pipì contiene idrogeno scindibile in maniera più facile dell’acqua all’idea che un domani basterà far pipì nel serbatoio ne passa parecchio, ma parecchio, ma parecchio, eh!

  5. Stefano

    Facendo una piccola ricerca su google si scopre che il metabolismo umano produce circa 0.45g di urea per kilogrammo di peso corporeo in 24 ore.
    Quindi un uomo di, diciamo, 70kg produce circa 31.5g di urea al giorno.
    Sempre con google scopriamo che la densità dell’urea è di 1.33g/cm3 da cui ricaviamo che i nostri 31.5g quotidiani ammontano a ben 23.7cm3 di urea.
    Quindi per raggiungere un litro (1000cc) di urea ci metteremmo circa 42gg
    Per mettere solo 10 litri di carburante nel serbatoio dovremmo pisciare per 420 giorni!

    Senza contare che l’urea pura in condizioni standard è solida quindi andrebbe diluita con qualcosa che non intralci il funzionamento del motore e non inquini….

    Insomma, l’urea potrà anche essere un combustibile alternativo, ma sicuramente la fonte di approvvigionamento non saranno i nostri reni ;)

  6. Francesco Di Santo

    Ehi, ma qua si tratta di furto d’idea!!!
    Io ho proposto questa cosa 2 anni fa on il mio GENTIL PETROL: http://www.francescodisanto.it/arte/gentilpetrol.html e quasi quasi mi volevano pure denunciare!!!

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati