Bundanoon (Australia): stop alla vendita di bottiglie d’acqua

Ecologia e Risparmio Energetico     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

A Bundanoon, cittadina dello Stato del Nuovo Galles del Sud, a 90 Km da Sidney, popolata da circa 2500 persone, durante un’assemblea di cittadini convocata dal Comune, è stato deciso che non sarà più possibile vendere l’acqua nelle bottiglie di plastica, pertanto si tornerà all’utilizzo di contenitori riciclabili per quanto riguarda l’acqua proveniente da rubinetti e fontanelle. La proposta è stata accolta a grandissima maggioranza, riscuotendo il consenso anche dei negozianti locali, i quali, pur di limitare la produzione di gas serra provocata dall’imbottigliamento e dal trasporto di queste bottiglie, hanno rinunciato alla loro vendita ed ai guadagni che ne sarebbero derivati.   

Questa iniziativa sembra aver colpito l’attenzione anche del premier del New South Wales, Nathan Rees, che ha commentato: “L’acqua del rubinetto non è solo meglio per lo sviluppo, lo è anche per il proprio portafoglio visto che puoi ricaricare la tua bottiglia 1,350 volte al costo di una in bottiglia”.

Utilizzare soltanto l’acqua del rubinetto comporta sicuramente un bel risparmio nelle tasche dei cittadini, oltre ad essere un bel gesto nei confronti della natura,  visto che un consumo elevato di bottiglie di plastica porta ad una quantità enorme di prodotti da smaltire e ad ingenti emissioni di CO2. Purtroppo, però, non tutte le acque sono uguali per parametri chimici e fisici e spesso scegliere di acquistare un determinato tipo di acqua minerale non può essere considerato un capriccio o un gesto irresponsabile da un punto di vista ecologico, bensì un bisogno troppo spesso legato a problemi di salute.

Pertanto prendere decisioni così drastiche non sempre vuol dire attuare comportamenti responsabili, perché se da un lato si possono generare benefici, dall’altro si possono dar luogo a varie problematiche. Bisogna, quindi, studiare la situazione considerando tutte le variabili, valutando i pro ed i contro che stanno dietro ad ogni proposta.

E’ importante cercare di migliorare, da un punto di vista ambientale, la situazione attuale. I problemi che affliggono l’intero ecosistema si fanno sempre più insostenibili, diventa perciò indispensabile trovare delle soluzioni concrete, un dovere sensibilizzare l’opinione pubblica verso comportamenti più rispettosi, studiare nuove tecnologie che possono aiutare il nostro mondo a ritrovare quell’armonia ormai quasi perduta.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati