Un mega stadio per Taiwan: all’insegna del verde

Ecologia e Risparmio Energetico     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Taiwan, noto Paese in cui la passione per l’innovazione tecnologica fa da padrona, stavolta ci ha davvero stupito con il suo progetto da 150 milioni di dollari. Siete curiosi di sapere di cosa si tratta?

 

Il governo ha stanziato questa considerevole cifra per la realizzazione di uno stadio, in grado di accogliere 55 mila spettatori, che ospiterà a Kaohsiung, tra il 16 e il 26 luglio, i World Games 2009, un’interessante manifestazione sportiva dove si esibiscono molte discipline atletiche che non partecipano ai Giochi Olimpici, organizzata e gestita dall’International World Games Association (IWGA), sotto il patrocinio del Comitato Olimpico Internazionale (CIO).

Il nome ufficiale di questa imponente struttura è Stadio Nazionale del Consiglio dello Sport, soprannominato “Long Teng”, “Drago Volante”, per la sua sinuosa forma che ricorda appunto quella di un drago, simbolo dell’isola, messaggio di ospitalità, scelto anche per auspicare la prosperità dello stadio nel futuro.

Per la sua inaugurazione, tenutasi domenica 17 maggio, si è svolta una cerimonia che prevedeva un rituale religioso, una danza del dragone ed il tradizionale taglio del nastro, mentre il 20 maggio, per festeggiare il termine dei lavori, durati soltanto due anni, è stato organizzato un grande concerto dove si sono esibiti la Pittsburgh Symphony Orchestra e il Coro d’Opera di Vienna.

Ma qual è la vera e sorprendente particolarità di questa importante struttura classificata come stadio di prima classe dall’Associazione Internazionale delle Federazioni Atletiche?

E’ quella di essere stata interamente realizzata con materiali riciclabili, ma non solo, sul suo tetto sono disposti 8.844 pannelli solari, che consentono di produrre energia sufficiente per illuminare 3.300 lampadine, per alimentare due megaschermi televisivi posti all’interno della struttura e per occuparsi ovviamente del sistema di condizionamento, permettendo così allo Stadio Nazionale del Consiglio dello Sport di diventare il primo stadio al mondo completamente autosufficiente da un punto di vista energetico. È stato calcolato che  questa struttura sia in grado di produrre circa 1,14 milioni di kWh l’anno, consentendo così un risparmio di 600 tonnellate di CO2. Sorprendente vero?

Oltre ad avere un positivo impatto sull’ambiente, il “Long Teng” avrà un effetto benefico anche per le tasche dello Stato, in quanto il surplus di energia generato sia nelle giornate più calde, quando le celle fotovoltaiche creano più energia di quanta ne serva, sia nei momenti di non attività dello stadio, sarà venduto all’ente comunale per l’energia.

La sua progettazione è opera del celebre architetto giapponese Toyo Ito, considerato “uno degli architetti più innovativi ed influenti al mondo”, noto anche per aver lavorato alla realizzazione di altre importanti opere, come la stazione metropolitana di Motomachi a Yokohama, la biblioteca della Tama Art University di Tokyo, la Serpentine Gallery di Londra.

Lo Stadio “Kaohsiung World” è un’opera di grande imponenza, non soltanto per la maestosità architettonica, pensate che si estende per 19 ettari di terreno, ma perché rappresenta un progetto molto importante da un punto di vista ecosostenibile.

Le varie manifestazioni internazionali sportive spesso hanno come scopo quello di favorire e rafforzare la pace e la fraternità tra i popoli di tutto il mondo, ma con il “Long Teng” si è voluto ampliare gli orizzonti, non fermandosi soltanto all’unione tra i vari Paesi, ma instaurando un rapporto di armonia tra le persone e l’ambiente. Possa lo stadio di Kaohsiung fungere da esempio per le future opere di tutto il mondo, affinché si possa creare intorno a noi un mondo migliore, che ami e rispetti l’ambiente che lo circonda.  

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati