Un PC in un rubinetto: le ultime frontiere della domotica

Gadget e Hi-Tech     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Quando il design d’avanguardia e la passione per l’hi-tech vanno a braccetto, ecco che nascono prodotti molti interessanti che ci danno un assaggio del mondo che verrà, delle tecnologie che avremo a disposizione e delle comodità a cui saremo abituati in un futuro neanche troppo lontano.

La domotica è un settore continuamente in evoluzione e che negli ultimi anni ha fatto registrare un grande interesse da parte del pubblico, spesso affascinato dai concept bizzarri  che ricordano scene di film fantascientifici dove l’integrazione casa-computer è qualcosa di più che un semplice media center o delle luci attivate da sensori di prossimità.

Oggi vediamo un prodotto di iHouse che verrà mostrato in anteprima al FEICON di San Paolo in Brasile, mostra che rappresenta un palcoscenico importante per tutto ciò che ruota attorno all’architettura innovativa ed al design abbinato alla casa, con un occhio particolare, in questo caso, ai prodotti destinati alla domotica.

Si chiama SmartFaucet ed è sostanzialmente un rubinetto che ricalca alla lontana le linee morbide e sobrie di un iPod curvato, con tanto di display LCD touch da 2,8”. A che serve?

Oltre alla sua funzione primaria, quella di gestire il flusso dell’acqua come un qualsiasi prodotto analogo, SmartFaucet utilizza tecnologie di Face-Recognition per inquadrare e riconoscere l’utente ed impostare automaticamente la temperatura dell’acqua desiderata per ciascuna persona. Ma non solo. Il futuristico rubinetto di iHouse, grazie al suo schermo LCD, è in grado di connettersi a Internet per mostrare messaggi e-mail, controllare la temperatura esterna, l’agenda e chi più ne ha più ne metta. Insomma, un miniPC integrato in un rubinetto, semplice e pratico, per essere perennemente collegati al mondo del web, anche in bagno.

Non manca come abbiamo visto una certa attenzione allo stile, con acqua illuminata grazie ad un sistema di LED, non molto utile per la verità ma di sicuro impatto scenico e capace di cambiare colorazione a seconda della temperatura o a gusto dell’utente.

Un rubinetto personalizzabile, hi-tech, bello da vedere e semplice da utilizzare, che farà sicuramente la felicità degli amanti della gadgettistica ipertecnologica e che ci farà guardare con occhi diversi i rubinetti che abbiamo avuto modo di utilizzare fino ad oggi, ormai desueti per i nuovi standard dettati da soluzioni del genere.

Come al solito però, prodotti del genere non sono economici e, anche se il prezzo non è conosciuto al momento, non c’è molto spazio per l’ottimismo dato che per ora il maggior ostacolo alla diffusione di queste soluzioni è principalmente uno: il prezzo.

 Immagine anteprima YouTube

Fonte

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

4 Commenti

  1. Darlington

    Beh… utile eh?

  2. Dario

    Non serve a un bel niente! Sono un appassionato di i-tech ma questo è troppo!

  3. andreabang

    figurarsi poi se salta la luce….
    bello si,ma sicuramente costoso,pratico no lo so….

  4. ENGINE

    ….con acqua illuminata grazie ad un sistema di LED, non molto utile per la verità…

    Perche’ tutto il resto e’ utile ? ma pensate alla manutenzione di una trappola
    del genere… voglio vedere come fara’ i conti con il calcare o la sabbiolina, voglio proprio vedere chi ci mettera’ su le mani…..

    Voglio coniare un nuovo termine per l’occasione, qui su PCTuner…. cosi’ semmai mi sarete testimoni :

    BTW , Born To Waste…. ecco, questo e’ un oggetto BTW ;)

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati