E’ arrivato l’HTC Dream G1 marchiato TIM

Gadget e Hi-Tech     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

Lo avevamo annunciato da alcuni mesi, lo si attendeva da quasi un anno, ora finalmente è disponibile in Italia il Googlefonino Htc Dream marchiato TIM, che è il primo operatore a presentarlo nel nostro Paese. A breve dovrebbe arrivare anche l’Htc Magic, che differisce dal primo per la mancanza della tastiera fisica. Quest’ultimo è stato presentato all’ultimo GSMA Mobile World Congress di Barcellona e se ne attende l’arrivo in Italia per aprile.


Tornando al Dream, abbiamo già speso fiumi di parole per descriverlo, vale la pena però rivedere le caratteristiche tecniche salienti:

Caratteristiche principali:

  • UMTS, HSDPA, Wi-Fi, GPS, HSUPA
  • Quad Band: 850/900/1800/1900 Mhz
  • MP3 Player
  • Display Touchscreen TFT-LCD da 3.2″ (65K colori)
  • Connessione Wi-Fi , Connessione Bluetooth 2.0 (solo dispositivi audio)
  • Camera integrata da 3.2 Mpixel con Autofocus (zoom 4x)
  • Micro SD Card da 1GB, Memoria interna 192 MB
  • Tastiera QWERTY , GPS integrato, Sistema Operativo Android, Bussola digitale e sensore di movimento

In dotazione:

  • Auricolare stereo, Caricabatteria , Custodia, Quick Start Guide, Manuale d’uso (pre-caricato su Micro SD)
  • Batteria standard (Litio 1150 mAh)
  • Cavo dati

Dimensioni:

  • 117,7×55,7×17,1 mm.

Peso:

  • 158 grammi

Autonomia: (*)

  • Stand by: fino a 360 ore
  • Conversazione: fino a 400 minuti

Perchè questo smartphone ha generato tanto clamore? Il motivo principale è che è il primo dispositivo ad essere equipaggiato con il nuovo sistema operativo di Google: Android, un S.O. basato su Linux, completamente open source ma non solo, seguendo il modello di business di Apple, rivelatosi poi vincente, Anche Google ha creato uno store online da cui poter acquistare e scaricare migliaia di applicazioni, programmi e giochi, direttamente dallo smartphone: l’Android Market.

Qualche commento negativo è arrivato, mesi addietro, da una testata quotata come il New York Times, ma non solo, riportiamo ciò che avevamo scritto a settembre:

“Ciò che meno ha colpito del G1 è stata l’estetica, molto simile a prodotti di qualche tempo fa, non più in linea con la moda lanciata da iPhone, ma non solo, anche Samsung e la stessa Htc hanno in catalogo modelli più moderni, senza tastiera reale ma solo virtuale, full display e non più stile Nokia Communicator (pur avendo ancora numerosi estimatori).”

Tornando all’offerta di TIM, oltre al prezzo di vendita pari ad € 429,00 sono disponibili cinque piani tariffari che mettono a disposizione vari tipi di soluzioni che favoriscono il traffico voce o dati, a seconda delle esigenze, con prezzi che partono da zero € e canone mensile di 180 € sino ad arrivare al costo per il Dream di 199 € con canone mensile di 15 €.


Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

2 Commenti

  1. gherrison

    per me è proprio brutto…

  2. Luigi Mango

    vedrai che ne venderanno cmq una marea!

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati