MP3 Mirror: per cantare sotto la doccia

Gadget e Hi-Tech     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Sotto la doccia, si sa, siamo tutti cantanti. Ma per evitare di cantare a cappella non sarebbe meglio avere una base? Ancora meglio, non sarebbe più comodo potersi portare l’iPod e ascoltare la propria playlist o il proprio album preferito per cantarci sopra e iniziare così la giornata con quella carica positiva che ci permette di affrontare un’intensa giornata di lavoro? Io, se non si era capito, ero ironico, ma se a voi l’idea sembra interessante e mi avete preso sul serio, sappiate che c’è chi ha pensato anche a questo. Chi? Ma un italiano ovviamente.

Si chiama Antonio Lupi ed è un designer nonché fondatore dell’AL Studio, un atelier di progettazione e design. Tra le varie, pregevoli a dire la verità, realizzazioni dello studio, ora fa capolino anche una soluzione quantomeno singolare, ma che siamo sicuri non mancherà di trovare persone disposte ad adottarla, per trasformare il proprio bagno in un luogo di intrattenimento e, perché no, per mostrarlo con snobismo agli stupiti amici. Del resto è innegabile che ormai la musica, grazie alla tecnologia, svincolata dai tradizionali limiti che la volevano riproducibile solo dai classici e pesantissimi sistemi Hi-Fi, è diventata ormai una componente fissa della nostra vita e, anche se non ce ne accorgiamo, siamo sempre più abituati ad avere la possibilità di ascoltare le nostre canzoni preferite ovunque, perchè non anche in bagno quindi?

L’MP3 mirror consiste nell’integrazione di una dock station vera e propria in uno specchio, dietro al quale saranno anche alloggiate le unità per l’amplificazione e i diffusori, probabilmente tutti ultrapiatti. In questo modo oltretutto non si hanno cavi elettrici in giro, cosa che in bagno potrebbe essere assai controproducente. Basterà quindi poggiare il nostro iPod sul dock e poi accenderlo, tramite un interruttore a LED, anch’esso integrato nello specchio, e il gioco è fatto. Il dock, con un’estetica minimalista e lineare molto adatta ad ambienti trendy e hi-tech, appena arricchita con una serie di LED dalla suggestiva luce blu, e il resto del sistema, sono stati pensati per essere facilmente integrati in qualsiasi specchio che sia dotato di un profilo metallico. Al momento però non ci sono ancora notizie riguardo prezzo e disponibilità.

Fonte

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati