Inghilterra: Aumentano i ricoverati al pronto soccorso? Colpa della Wii

Videogame e Console     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

E’ tarda sera e al pronto soccorso del Broomfield Hospital nella contea di Essex, Inghilterra, arrivano persone che hanno subito vari incidenti, più o meno lievi: cadute, tagli, slogature… Tutto normale direte voi, errore invece, perché tutti questi tali sono qui per lo stesso motivo: si sono fatti male giocando con la console Nintendo: la Wii e il suo controller.

Da qualche tempo al pronto soccorso del Broomfield Hospital c’è stata un’impennata di ricoverati e richieste di medicazione, parola del dottor Dev Mukerjee. “C’è stato un incremento del 100 % dei ricoverati a causa di ferite riportate a vario titolo giocando con la Wii” ha infatti dichiarato qualche giorno fa il medico al Sun, famoso giornale britannico. Molti pazienti l’hanno del resto confermato: si sono fatti male giocando, solitamente a tennis o comunque a uno dei vari giochi che sulla Wii implicano movimento fisico e l’interazione col controller remoto, finendo per cadere o stirarsi un tendine a seguito di movimenti improvvisi o comunque bruschi. ” E’ possibile che l’interazione con la Wii procuri reumatismi più avanti nel tempo: molti pazienti infatti mostravano infiammazioni alla spalla o al polso” ha dichiarato ancora il dottor Mukerjee. Un’altra causa comune di infortuni è la piattaforma su cui si poggia nei giochi della serie Wii-fit, che prevedono una serie di attività che vanno dallo Yoga ad esercizi per sviluppare i muscoli. Spesso i pazienti riportano in questo caso una slogatura delle articolazioni del ginocchio, quando non proprio una completa fuoriuscita dell’osso.

Ma il dottor Mukerjee non è propenso ad addossare tutta la colpa alla Wii, ai suoi giochi e alle sue periferiche. Egli sostiene infatti che il problema principale risieda nella mancanza di allenamento degli infortunati. Insomma non sarebbero in forma e si cimenterebbero lo stesso in attività fisiche per cui non sono pronti. Il medico consiglia quindi di eseguire un riscaldamento muscolare e una serie di stretching prima di accendere la console.

Forse però qualcuno alla Nintendo avrebbe dovuto pensare al fatto che il trainer virtuale che ci segue durante l’esecuzione degli esercizi non può sostituire davvero un allenatore in carne ed ossa, in grado di accorgersi anche del nostro stato di forma, regolando la nostra attività fisica di conseguenza.

Fonte

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

7 Commenti

  1. R3cycl0r

    O_O Senza Parole…

  2. Fastback

    “Forse però qualcuno alla Nintendo avrebbe dovuto pensare al fatto che il trainer virtuale che ci segue durante l’esecuzione degli esercizi non può sostituire davvero un allenatore in carne ed ossa, in grado di accorgersi anche del nostro stato di forma, regolando la nostra attività fisica di conseguenza.”

    O forse gli inglesi dovrebbero pensare che hanno a che fare con un videogioco e non con un trainer reale…

    E poi un’altra cosa: come mai dalle news prese qua e la si parla SOLO dell’Inghilterra? Che siano solo loro ad avere un rapporto malato con il Wii? A questo punto la colpa è loro, perchè qui in Italia non si è mai sentito nulla del genere…

  3. rikyroky

    ragazzi è tutta una farsa……sarà che è capitato che 2-3 persone contemporaneamente si sn fatti male giocando al wii e quelli dell’ospedale si sn inventati questa storia…ragazzi siamo realisti io ho il wii da 2 anni e farsi male è impossibile…..e poi un incremento del 100% che vuol dire? che da 1 al mese sn diventati 2 a farsi male?daiii articolo divertente ma nn reale…..a meno che gli inglesi siano ritardati,a questo punto tutto torna,e poi stirarsi cn il wii fit hahahahaha se il trainer vi dice di buttarsi dal balcone che fa lo fate?

  4. WAY

    questi sono stati pagati dalla concorrenza di Wii … LOL !!!

  5. DGENNE

    che la notizia rimbalzi sempre più ampia questo è certo… ma sta di fatto che io mi son fatto male sul serio a tennis con wii, ho i tendini del braccio destro che mi fanno male e non riesco a dormire sul lato destro.
    Non condanno wii ma va detto che bisogna giocare senza eccessiva irruenza data la mancanza di forza per il peso della racchetta e del colpo alla pallina.
    PS: sono uno che gioca a tennis realmente!

  6. hehemail

    La testimonianza di DGENNE fa rivalutare l’articolo che in molti, a quanto pare, hanno criticato: io non ho WII e tantomeno pensavo ci si potesse far male solo giocandoci… però a questo punto consiglierò molta attenzione nel suo utilizzo nel caso qualcuno di mia conoscenza dovesse usarlo… :-) )

  7. Medicina dello sport | Screwdrivers 2.0

    [...] Per approfondimento scientifico, siete invitati a leggere questo articolo. [...]

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati