Cisco si prepara a debuttare nel settore Home Electronics

Gadget e Hi-Tech     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Cisco Systems è forse l’azienda più apprezzata nel settore professionale per quanto riguarda i dispositivi di rete, come router, switch e quant’altro. Ma alla casa statunitense evidentemente il mercato professional inizia a stare stretto. Già al CES di Las Vegas di due anni fa John T. Chambers, CEO di Cisco, aveva annunciato che l’azienda si stava preparando a debuttare nell’elettronica di consumo con una nuova linea di prodotti in grado di realizzare veri e propri network casalinghi per l’intrattenimento. Dopo due anni, rinvii, ripensamenti, e la formazione di un nuovo team assegnato allo sviluppo di tali gadget, ecco che il colosso è forse pronto a debuttare con qualcosa di concreto, tra pochi giorni, al CES di Las Vegas.

Cisco come Apple o Sony. Suona strano? Eppure presto potrebbe essere realtà. Nei due anni intercorsi tra il primo annuncio del CEO e l’edizione di quest’anno che sta per tenersi tra pochi giorni, l’azienda americana sembra aver finalmente trovato la strada per sviluppare una strategia sul lungo termine che la porterà a misurarsi con altri temibili concorrenti nell’assai affollato mercato consumer. Ovviamente nemmeno Cisco è in grado di fare un salto del genere in una sola volta, serve quindi pianificazione e passi successivi, in modo da introdurre pochi modelli per volta e avere così il tempo di aggiustare il tiro secondo la risposta del pubblico. A quanto pare la prima mossa sarà presentare, presso la prestigiosa vetrina informatica di Las Vegas, un sistema wireless che consente di ascoltare la musica in qualsivoglia stanza del proprio appartamento, a prescindere da dove sia fisicamente collocato il dispositivo principale.

Seguirà a brevissimo un progetto più ambizioso, quale quello di collaborare nella creazione e distribuzione di contenuti video online che si potranno guardare attraverso un sistema di TV connesse in wireless nelle varie stanza di casa. “Stiamo tutti investendo tantissimo nella TV ad alta definizione”, afferma infatti Ned Hooper, Senior Vice President di Cisco, “Ma tutto ciò che ci facciamo è guardare I programmi televisivi alla stessa maniera di prima”. Servirebbero quindi nuovi programmi, appositamente sviluppati per questo  tipo di utilizzo e una nuova concezione, poiché, sostiene sempre Hooper, attualmente i contenuti, benché largamente disponibili anche via Internet tramite centinaia di canali, sono ancora troppo legati al dispositivo che li deve riprodurre, mentre Cisco ha in mente di realizzare network casalinghi che permettano di spostare, tramite un unico dispositivo, musica, TV e videogiochi da una postazione all’altra, in ogni parte della casa.

Non resta quindi che attendere pochi giorni ancora per sapere se l’audace progetto del gigante statunitense inizierà a prendere forma.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

3 Commenti

  1. Ultra HD » Cisco si prepara a debuttare nel settore Home Electronics - Oltre l'Alta Definizione

    [...] Vai a vedere annuncio: Cisco si prepara a debuttare nel settore Home Electronics [...]

  2. Cipo

    come marchio più consumer avevano anche LinkSys…

  3. Roby

    ci credo che passano al mercato consumer,sul mercato business c’è checkpoint che li fà a fette…

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati