Abarth-Intel: una strana alleanza per il Desktop “Abarth Powerplay Extreme”

Auto, Gadget e Hi-Tech     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

Il 15 novembre di 100 anni fa nasceva Carlo Abarth. Abarth è stato pilota, costruttore e preparatore di auto sportive. Soprattutto, è stato in grado di renderle

accessibili a tutti, sia come prezzi che come modelli elaborati, i meno giovani ricorderanno le FIAT 500 con il cofano posteriore aperto!

A cent’anni dalla sua nascita il marchio è stato rispolverato dal gruppo FIAT, lo ha fatto rinascere e gli ha dedicato l’elaborazione estetica e meccanica degli ultimi modelli di successo: Grande Punto e 500.

E’ per questo che è stata allestita una mostra presso Torino Esposizioni; una mostra che ripercorre le tappe fondamentali della vita di Karl Abarth, dalle corse in moto ai record in pista, passando per le marmitte e le cassette di elaborazione e che trova nelle vetture attuali, esposte a fine mostra, un’ideale prosecuzione.

Il 15 e 16 novembre vi sarà un Porte Aperte dedicato al kit Abarth 500 “esseesse”. Come da tradizione, il Kit “esseesse” è contenuto in un’elegante cassa di legno e può essere venduto e installato esclusivamente dalla rete ufficiale di preparatori Abarth a garanzia del rispetto degli standard di controllo e sicurezza.

In dettaglio, il kit consente al propulsore 1.4 16v Turbo T-Jet di raggiungere una potenza massima di 160 CV (147 KW) a 5.750 g/min e, in modalità “Sport Mode”, una coppia massima di 230 Nm a 3000 g/mim. Ne conseguono performance interessanti: la velocità massima è di 211 km/h con un’accelerazione

da 0-100 km/h in appena 7,4 secondi. Il kit “esseesse” prevede l’adozione di freni a disco anteriori forati e ventilati (diametro 284mm x 22mm), freni a disco posteriori forati (diametro 240mm x 11mm, pastiglie freni anteriori ad alte prestazioni, molle specifiche ribassate rispetto a quelle adottate sulla vettura di primo impianto, cerchi in lega abbinati a pneumatici 205/40 ZR 17 Pirelli Pzero. Completano la composizione del kit “esseesse” di 500

Abarth anche lo specifico filtro aria “powered by BMC”, quattro rilevatori della corretta pressione dei pneumatici, le sigle “esseesse” per il cover motore ed il portellone vettura, uno specifico ed originale cover della chiave vettura.

La collaborazione con Intel per la creazione del Desktop “Abarth Powerplay Extreme”

La collaborazione tra Abarth e Intel nasce con l’obiettivo di sviluppare prodotti e devices innovativi, basati su progetti originali e dotati di caratteristiche tecnologiche avanzate.

Il primo risultato della partnership è il personal computer Abarth Powerplay Extreme, desktop del settore Hi-End che può contare sul nuovo processore Intel Core i7 Extreme. Il PC è prodotto da Brain Technology Spa e verrà presentato in occasione della mostra “da 0 a 100”.

Abarth Powerplay Extreme sarà protagonista degli Intel Friday Night Game, il campionato di videogame riconosciuto dalla Electronic Sports League, che vede confrontarsi i migliori videogiocatori e team provenienti da oltre 30 Paesi. Per tutto il mese di novembre, il nuovo desktop sarà inoltre al centro di iniziative e attività legate al mondo del gaming.

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati