Photokina 2008: Lensbaby punta alla fotografia creativa

Fotografia     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Lensbaby ha presentato tre nuove lenti dedicate agli amanti della fotografia creativa. I modelli sono caratterizzati da una foggia davvero particolare  e dal sistema proprietario di lenti intercambiabili Optic Swap. Composer, Muse e Control Freak, questi i nomi dei nuovi nati di Lensbaby, vanno a rimpiazzare totalmente il catalogo prodotti precedente.

Questi obiettivi sono appunto dedicati alla fotografia creativa, permettendo di ruotare a piacimento il punto di messa a fuoco orientando l’obiettivo stesso, sfocando dove necessario. Ovviamente l’obiettivo è abbastanza solido da mantenere la posizione scelta per la foto, ed il nuovo design permette una funzionalità totale anche regolandolo con una mano sola.

Il Composer è caratterizzato da un movimento rotante attorno ad una sfera centrale, con capacità di modulare gradualmente la resistenza man mano che ci si avvicina all’infinito. L’obiettivo è un 50 mm manuale con apertura da f/2 a f/22, dotato di una distanza minima di messa a fuoco di 46 cm. Dalle dimensioni di 6,35 cm sia in altezza che in larghezza, e dal peso di 156 g circa, il Composer sarà venduto a 270 $.

Muse invece è strutturato a soffietto, permettendo una maggior velocità di regolazione, ma mantenendo la stessa precisione e facilità d’uso degli altri modelli. Anch’esso con lunghezza focale di 50 mm ma con aperture da f/2 a f/8, ha una distanza di messa a fuoco da 30 cm a infinito. Misurante circa 5 cm d’altezza per 6,35 di larghezza, pesa approssimativamente 105g. Il costo è il più contenuto tra i tre modelli, ed è di 150 $.

Il Control FreaK, come dice il nome, è quello più adatto a chi pretende il massimo dalle possibilità di regolazione. Il meccanismo è a soffietto come il modello precedente, con l’aggiunta però di tre viti per un posizionamento sempre preciso e praticamente impossibile da modificare accidentalmente. Le caratteristiche tecniche sono simili a quelle già viste per il Composer ed il Muse, ovvero 50 mm f/2 – f/22 con messa a fuoco manuale, il tutto contenuto in 7,62 x 7,62 cm e 161,6 g. Il prezzo è di 270 $.

 

Come accennato all’inizio, tutti gli obiettivi sono dotati del nuovo Optic Swap System che permette loro di cambiare l’ottica montata in modo semplice e rapido. A tal riguardo Lensbaby propone quattro tipologie di ottica. La prima, un 50 mm a doppio vetro, è quella fornita in dotazione con gli obiettivi di cui sopra, sarà comunque acquistabile anche a parte al prezzo di 85 $. Sarà poi presente anche una versione a singolo vetro dal prezzo più contenuto di 35 $.

La terza proposta è una lente in plastica 50 mm f/2, appositamente realizzata per massimizzare la diffusione dell’effetto di sfocatura, anch’essa dal prezzo di 35 $.

L’ultima lente è di tipo Pinhole, con un apertura massima di f/19 e che arriva fino a f/177. Prezzo 35 $.

Questo tipo di prodotti sono ovviamente destinati ad un tipo di fotografia molto particolare, ma hanno il vantaggio di rientrare in una fascia di prezzo molto allettante e di avere piena compatibilità con le più importanti reflex sul mercato (tramite diversi tipi di attacchi disponibili), in questo modo qualcuno si potrebbe anche lasciare tentare dall’esplorare un modo alternativo di fare fotografia. Per chi fosse interessato, sul sito del produttore è presenta anche una galleria che mostra le possibilità di questi obiettivi.

Fonte: Lensbaby

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

4 Commenti

  1. francesco

    ma che foto permettono di fare questi obiettivi?

  2. fedcas

    sono piuttosto famosi, questa qui dovrebbe essere la terza o la quarta versione… in sostanza la struttura a soffietto serve ad avere una specie di banco ottico in miniatura. Non so se permetta anche il decentraggio dell’ottica, che modifica la prospettiva della foto, ma la cosa fondamentale che permette è il basculaggio, ovvero inclinando la lente frontale si può inclinare a piacimento il piano di messa a fuoco. Ad esempio inclinandolo verso destra si potrebbe fare in modo che l’estremo destro dell’immagine è a fuoco a 2 metri mentre quello sinistro a 1 metro. Ciò può servire ad esempio per scegliere cosa mettere a fuoco e cosa no, tipo se ho due soggetti che sono alla stessa distanza posso decidere di sfocarne solo uno, o analogamente se ho due soggetti a due distanze diverse posso decidere di averli entrambi a fuoco ma di sfocare tutto il resto e roba del genere… se vai sul sito ci sono degli esempi

  3. francesco

    Si dopo mi sono documentato con degli esempi e l’effetto ottico è molto gradevole :) Non costa nemmeno tanto, potrebbero essere interessanti per fare qualche esperimento!

  4. alessandro

    tra un paio di stipendi può essere che me lo compro, le gallery sul sito mi hanno convinto :D

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati