Nec lancia NECo Green IT: più tutela dell’ambiente

Ecologia e Risparmio Energetico, Monitor e Tecnologie Video     Autore: Luigi Mango Aggiungi un commento

Diamo volentieri spazio ad informazioni che vanno nella direzione di una maggiore attenzione verso l’ecologia, il risparmio energetico, la riduzione dei consumi. NEC è tra i primi costruttori ad inviarci un comunicato stampa di questo genere e lo riportiamo volentieri:

NEC lancia NECo Green IT, una politica che prevede l’adozione di tecnologie rispettose dell’ambiente. Il tema è sicuramente caldo e le iniziative da parte delle aziende si stanno moltiplicando un po’ in ogni settore.

In particolare è stato calcolato che l’IT è responsabile di circa il 2% del totale delle emissioni di CO2, un dato che non deve sorprendere se si pensa al consumo di energia impiegato.

Che cos’è Green IT?
v Green IT significa produrre, distribuire e utilizzare prodotti IT minimizzando l’impatto ambientale. A livello europeo sono già state varate delle norme che hanno l’obiettivo di diminuire le emissioni e l’utilizzo di materiali (v. RoHS Directive 2002/95/EC, WEEE – Waste Electric and Electronic Equipment). Dal gennaio 2006 tutti i prodotti lanciati sul mercato da NEC Display sono conformi a queste norme.

Con Green IT sil risparmio è valido anche per gli utenti finali. Per esempio, fare funzionare un proiettore in modalità “eco” fa risparmiare non solo energia, ma aumenta anche la vita della lampada. E’ stato ad esempio calcolato che per 1000 ore di utilizzo all’anno in “eco mode” il risparmio totale è di circa 45 Euro (€ 8,25 di elettricità* e € 36,60 di lampada).

Un altro esempio è dato dalle funzioni di autospegnimento, di “stand-by” e di gestione intelligente dei consumi presenti su tutti i prodotti LCD NEC. La Serie 90, ad esempio, prevede la funzione “AmbiLight”, che corregge la luminosità del monitor in base alla luminosità dell’ambiente.

Il marchio EPEAT

Il marchio EPEAT (Electronics Product Environmental Assessment Tool) contrassegna i prodotti NEC che adottano questo sistema. Esso prevede il confronto degli apparecchi elettronici in base a 23 criteri ambientali obbligatori, quali il consumo e l’efficienza energetica, l’impiego di sostanze nocive, il riciclaggio, l’imballaggio o la modalità di produzione. Se un apparecchio soddisfa i 23 criteri obbligatori previsti, riceve automaticamente la certificazione “Bronze“. Per arrivare a EPEAT “Gold“ e “Silver“ è necessario soddisfare ulteriori criteri (28 per Gold, 21 per Silver).
La maggior parte dei monitor LCD Nec ha ricevuto la certificazione EPEAT Silver che, oltre a rispettare i 23 criteri obbligatori di conformità, include anche altri 14 criteri facoltativi. Recentemente, il primo NEC desktop LCD display ha ricevuto la certificazione EPEAT Gold, che è considerato il più alto riconoscimento per un monitor LCD “environmentally friendly”.

Carbon Footprint Calculator

Per ridurre al massimo l’emissione di CO2, la nuova serie NEC EA LCD prevede una funzione chiamata “Carbon Footprint Calculator”, che calcola e visualizza in che misura l’emissione di CO2 viene abbassata riducendo la luminosità.
All’accensione del display o al cambio della sorgente del segnale un breve messaggio segnala lo stato della modalità Eco. Se questa modalità è attiva, la luminosità è limitata al massimo al 70% della capacità disponibile.

Riduzione degli imballi e utilizzo di materiali riciclabili

Ridurre il consumo energetico è solo uno dei modi per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. NEC, infatti, ha incentrato la sua politica NECo Green IT non solo sull’utilizzo efficace e responsabile dell’energia, ma anche sull’utilizzo di materiali riciclabili e non tossici nel processo produttivo e distributivo. Gli imballi dei prodotti utilizzano solo cartone riciclato al posto del polistirolo mentre all’interno del corpo dei proiettori è stato abbandonato il rivestimento ignifugo contenente alogeni.

Particolare attenzione è stata data anche al packaging il cui volume è stato ridotto in alcuni casi addirittura del 30%. All’interno poi solo materiali e accessori necessari (la serie 90 e i Public Display fornisce gli stand solo su richiesta).

Link al produttore

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati