Nuovi cavi ottici da Nordost: la qualità non ha prezzo

Gadget e Hi-Tech     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

E’ abbastanza scontato che per chi è molto attento alla qualità audio/video, oltre ad un impianto adeguato, è necessario utilizzare anche cablaggi in grado di sfruttarne le potenzialità. Ma che si fa quando si arriva al top della componentistica e si sente la necessità di trovare dei cavi di collegamento altrettanto buoni? Un discorso che probabilmente non toccherà mai la stragrande maggioranza dell’umanità, ma che a qualche purista della qualità riproduttiva magari non fa dormire la notte.

Per aiutare queste persone a dormire sonni tranquilli, corre in aiuto Nordost con i suoi cavi in fibra ottica dalle prestazioni eccellenti, oltre che dal prezzo esorbitante.

Ad occhio sembrerebbero dei comuni cavi ottici, ma il loro valore sta all’interno. Dotati di connettori Toslink di alta qualità fusi direttamente alla fibra, così come di filamenti di vetro esteriormente rifiniti a specchio per garantire la massima resa del segnale; aventi tre strati di imbottitura leggerissima che controllano anche l’umidità interna, come anche lenti ottiche di grande ricercatezza, questi cavi a fibra ottica della Nordost chiamati White light Glass, sono il non plus ultra per chi cerca il massimo dal proprio impianto.

Dedicati a pochissimi, abbordabili probabilmente da una ancor più ristretta minoranza di essi, costano la bellezza di 32.825$ la coppia. Una cifra spaventosa, specie pensando che per un impianto serio non ne basteranno certo due di cavi per collegare tutto.

Ma sono realmente necessari cavi del genere? Per l’utente comune, così anche come per l’estimatore medio, assolutamente no. Solo chi si può permettere un impianto che raggiunge cifre folli potrebbe pensare di comprare cavi di questo genere. La differenza qualitativa si sentirà? Probabilmente no, tra un impianto costoso ed uno dal prezzo esorbitante le differenze di resa sono veramente impercettibili, apprezzabili solo da pochi eletti. Potete quindi tornare a dormire tranquillamente, pensando che il vostro impianto tutto-in-uno collegato alle casse da 20W non avrà mai bisogno di tanta ricercatezza. Se invece foste tra quelli che vogliono la massima qualità disponibile sul mercato, senza badare a spese, da oggi avete un nuovo prodotto da aggiungere alla vostra lista dei desideri.

Fonte: Luxury Launches

di Federico Piccirilli

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati