Qsonix aggiorna la sua music station digitale

Gadget e Hi-Tech     Autore: Alessandro Crea Aggiungi un commento

Qsonix è un’azienda californiana con… un solo prodotto.



Infatti l’unico prodotto a listino è il Qsonix TS17 digital music management system. Cos’è? In pratica è un monitor LCD 17″, un software e un device che fa al tempo stesso da storage, alimentatore ed amplificatore audio.
Proviamo a spiegarci meglio. In pratica tramite il TS17 e il suo software è possibile organizzare, rippare, scaricare, conservare e riprodurre tutta la nostra libreria musicale, in maniera semplice e molto intuitiva. L’LCD infatti è di tipo touch screen, quindi gestire l’interfaccia del programma integrato non richiede mouse e tastiera, nè sistemi operativi e altri software aggiuntivi, ma la semplice pressione delle dita su alcuni intuitivi pulsanti. Tra l’altro l’interfaccia supporta un comodissimo drag & drop per spostare i nostri file musicali in qualsiasi categoria desideriamo.

Rispetto al predecessore, Q110, il TS17 passa da 15 a 17″ di schermo e aumenta la capienza portandola a ben 1.5 Terabytes, che equivalgono a circa 4.000 CD non compressi o 25.000 compressi. Più che sufficiente per gestire la libreria musicale di qualsiasi utente.

L’amplificatore poi ha ottime caratteristiche, di livello audiofilo, come un Dynamic Range di 106dB, un SNR di 107dB e uno Stereo Crosstalk di -118.9dB, tutti ovviamente pesati in classe A.

Il TS17 infine possiede anche la possibilità di connettersi a internet per scaricare musica acquistandola dai vari store on line, di interfacciarsi con gli iPod, di aggiornare automaticamente il software tramite internet, di interfacciarsi e condividere in rete la sua collezione musicale, ad esempio con console come Play Station 3 o XBox360 o con Media Center come quello Windows, di masterizzare su CD gli album che ha in memoria e soprattutto, ogni Qsonix è in grado di gestire in maniera indipendente fino a quattro “zone musicali”, ossia quattro stream differenti di musica nello stesso tempo, che possono ad esempio sonorizzare quattro ambienti differenti. Il TS17 inoltre supporta le connessioni WiFi.

Il prezzo del nuovo TS17 non è ancora stato comunicato ufficialmente, ma il precedente Q110 da 1 terabyte costava più di 7000$, quindi è logico pensare almeno ad un prezzo allineato, se non superiore, viste le caratteristiche tecniche del TS17.

Tuttosommato però vista la qualità tecnica e costruttiva dell’oggetto, la facilità d’uso e l’estrema flessibilità, il prezzo è adeguato e potrebbe essere una soluzione interessante per gli appassionati.

di Alessandro Crea

fonte: Gizmondo

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati