Hello Kitty: il gatto che ha colonizzato il mondo… e casa mia

Gadget e Hi-Tech     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Oggi cerchiamo di accontentare anche il gentil sesso che, seppur in minoranza, è comunque presente sul nostro sito. Inauguriamo quindi una serie di articoli più orientati al genere femminile, ma che possono pur sempre essere d’aiuto quando ci troviamo a dover cercare un regalo per la nostra Lei… non vorrete mica regalargli una 9800GX2 vero?

Per cominciare parleremo di una moda che da tempo impazza tra le ragazzine ma anche tra le meno giovani: chi non conosce il roseo e paffuto gatto nipponico che imperversa su magliette, accessori e… qualsiasi altra cosa?

Bene, esiste anche una versione hi-tech di Hello Kitty, che ormai ha invaso anche il campo della tecnologia con soluzioni a volte al limite del bizzarro.
Sarebbe impossibile elencare tutti i gadget e le personalizzazioni che riguardano questo personaggio, mi limiterò a fare una carrellata dei prodotti più strani reperibili in commercio.
E via quindi col telefono Voip o il classico cordless, notebook o desktop personalizzati, mouse e tastiere, videogiochi, lettori dvd con relativi supporti ad hoc, tavoletta grafica della Wacom (che non si sa perché ma costa meno del modello classico senza brand Hello Kitty) o addirittura chitarra elettrica con amplificatore.

Ma le contaminazioni del simpatico gatto non si limitano certo qui, lo troviamo ormai anche su prodotti più grandi e costosi come le auto, da quelle più cool a quelle meno appariscenti. Per chi non vuole una total conversion sono disponibili anche gli accessori: sedili, logo adesivi, terminali di scarico e fanali personalizzati. Anche il mercato delle due ruote non è immune al fenomeno, ecco perciò i motorini di Hello Kitty (nota per i lettori uomini: il motorino è DIETRO la ragazza).

Il fenomeno è però inarrestabile e alle volte ci troviamo davanti a cose davvero pazzesche che spesso sfociano nel ridicolo. Se ancora un porta lenti a contatto o un karaoke portatile rimangono al di sotto della soglia di tolleranza, sicuramente questa viene superata con il kit da bagno comprendente spazzolone per il wc e copri carta igienica. Ma c’è di peggio. Che dire dei vestiti completi da donna ma anche da… ehmm… uomo o addirittura da gatto!

Menzione d’onore poi al costume da Dart Fener impercettibilmente personalizzato in stile Hello Kitty o all’AK-47 per i tutti i soldati che non si accontentano dello sterile look della propria arma (anche se continuo ad augurarmi che sia solo uno scherzoso lavoro di fotoritocco).

Per le più esigenti non mancano certo le proposte di redesign completo della propria abitazione, con intere stanze in stile Hello Kitty, quando una passione diventa una mania.

Tutte le fan di questo personaggio hanno sicuramente l’imbarazzo della scelta nel trovare l’oggetto dei propri desideri, da quello meno appariscente a quello che farà rimanere ad occhi sbarrati tutti i passanti. Insomma, se voi donne amate Hello Kitty forse potrete ampliare la vostra lista della spesa, se voi uomini avete una moglie/fidanzata/figlia fissata con quello che per voi è solo un odioso gattaccio (pensate però a quello che penseranno loro della vostra nuova 9800GX2!), preparatevi a cercare prodotti sempre più strani per accontentare la loro passione… ed alleggerire il vostro portafoglio (specie se poi ve la siete comprati davvero la 9800GX2!).

Fonte: la ragazza, la sorella, la madre, le amiche. (alcuni di questi prodotti li ho direttamente in casa.. brrrr…) (NO! Non ce l’ho quella del motorino!)

di Federico Piccirilli

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati