Quando una normale stampante non basta…

Gadget e Hi-Tech     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Il designer Hung Chih Wang, ha da poco presentato la sua idea per un stampante da portarsi ovunque, Trak.



In termini di design è veramente un bell’oggetto, ci convince poco solo la clip di aggancio (magnetica?) al portatile.

Comunque sia, è sicuramente una grande idea, finalmente una stampante da portarsi in giro, ed è anche bella.

Purtroppo non si sa molto di più su Trak, se non che è composto da una clip, un cavo usb e dalla stampante vera e propria. Aspettiamo con ansia la sua uscita sul mercato.

Fonte: Yanko Design

Ma se volessimo qualcosa di più… strano?

Allora sicuramente non potete perdervi “Couleur sur l’Objet”, una specie di incrocio tra un robottino per le pulizie e una stampante.

La particolarità di quest’oggetto, creato da Stefan Rechsteiner, è che non è una normale stampante a getto d’inchiostro, usa invece le bombolette spray… per fare i graffiti!

In pratica si arrampica letteralmente sulle pareti più inaccessibili grazie ad un’aderenza perfetta creata aderendovi a pressione come una ventosa.

Tramite software potrà essere comandata a distanza in modo da poter dipingere quello che si vuole anche dove per l’uomo non è possibile arrivare.

Idea che certamente renderà felici gli addetti alla pulizia degli edifici, ma che si rivela comunque un ottimo esercizio stilistico, e poi chissà, magari potrebbe essere sfruttata anche per altre applicazioni.

Fonte:Yanko Design

di Federico Piccirilli

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati