DisplayLink: multi-monitor via USB

Guide     Autore: Ivan Schinella Aggiungi un commento

Presentata durante il CES 2008 di LAs Vegas, la tecnologia DisplayLink offre una novità per tutti i monitor e per dispositivi di visualizzazione in generale.

Sfruttando la connessione USB, presente ormai in ogni computer, è possibile collegare fino a 6 periferiche in cascata, trasmettendo ad ognuna un segnale differente. In pratica potremmo collegare tutti i monitor ad un semplice hub USB, eliminando il bisogno di periferiche ben più costose.

Non è stato specificato il funzionamento preciso di questa tecnologia, per ora sappiamo che tramite la creazione di uno stack di schede grafiche virtuali e l’implementazione di un algoritmo proprietario di compressione, sarà possibile sfruttare ognuna di queste schede virtuali per inviare ad una periferica un segnale distinto. Il tutto sarà gestito in modo da rendere sufficente la banda classica dell’USB 2.0 di 60 MB/s.

Non è escluso che con l’imminente presentazione del Wireless USB, questa tecnologia diventi adattabile anche a connessioni senza fili.

DisplayLink ha da poco reso disponibile anche un adattatore DVI/VGA – USB per rendere compatibili anche i display privi di questo tipo di connessione.

Come vediamo dal seguente filmato, non solo i monitor potranno essere collegati in cascata, ma potranno essere usati anche come un’unico sistema video, spostando le finestre da uno schermo all’altro, come su un sistema multi-monitor con un singolo desktop.

Sul mercato sono già disponibili i primi modelli dotati di questa tecnologia, ma a breve ne sono previsti molti altri da parte dei maggiori produttori del settore.

I test effettuati hanno mostrato problemi con le alte risoluzioni, specie su Windows Vista, ma DisplayLink ha dichiarato che a breve questi difetti di gioventù verranno presto risolti con un aggiornamento del software di controllo. E’ emerso inoltre che sotto Windows XP non vengono supportati più di 6 monitor, ma anche qui si stà già correndo ai ripari, pare che nelle prossime soluzioni questo limite verrà superato.

Possiamo quindi aspettarci un nuovo concorrente nel mercato delle interfacce per i nostri monitor? Forse, ancora è presto per decretarlo come sostituto del DVI o alternativa al Displayport.

Certo è che, se queste sono le premesse, ci troviamo di fronte ad una rivoluzione molto interessante per quanto riguarda le possibilità di connettività multischermo.

Per approfondimenti cliccare qui o qui per il sito ufficiale

di Federico Piccirilli

Condividi su:
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Facebook
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Digg
  • del.icio.us
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
Articoli correlati:
  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Tema & Icone by N.Design Studio – modificato da Terry Labunda
Entries RSS Comments RSS Collegati